Sovrani di Maiorca

lista di un progetto Wikimedia

I Sovrani di Maiorca sono stati i governanti che, a partire dalla conquista aragonese dell'Arcipelago delle Baleari, ressero come re i territori della corona.

Stemma del Regno di Maiorca

Re di Maiorca (1230-1406)Modifica

Casa d'AragonaModifica

Nome Ritratto Data di nascita Regno Matrimoni Note
Inizio Fine
 
Giacomo I
il Conquistatore
  1º febbraio 1208 1230 27 luglio 1276 (1) Eleonora di Castiglia
un figlio
(2) Iolanda d'Ungheria
quattro figli e sei figlie
(3) Teresa Gil de Vidaure
due figli
Figlio di Pietro II;
conquistò Valencia, Maiorca e Ibiza, scrisse il Libre dels feyts;
fu quindi anche Re di Valencia e Maiorca

Casa d'Aragona-MaiorcaModifica

Nome Ritratto Data di nascita Regno Matrimoni Note
Inizio Fine
 
Giacomo II
  31 maggio 1243 27 luglio 1276 29 maggio 1311 Esclarmonde di Foix
tre figli e due figlie
Figlio secondogenito di Giacomo I di Aragona;
ereditò e isole baleari, la contea di Rossiglione e la signoria di Montpellier
 
Sancho I
il Pacifico
  1276 29 maggio 1311 4 settembre 1324 Maria d'Angiò
nessun figlio
Figlio di Giacomo II;
morì nel 1324, senza prole legittima
 
Giacomo III
il Temerario
5 aprile 1315 4 settembre 1324 28 ottobre 1349 (1) Costanza d'Aragona
un figlio e una figlia
(2) Violante di Vilagarut
una figlia
Figlio di Ferdinando, fratello di Sancho;
venne estromesso dal trono dal cognato e cugino Pietro IV di Aragona nel 1344;
continuò a definirsi re di Maiorca sino alla sua morte, avvenuta in battaglia nel 1349
  Casa d'Aragona-Maiorca (1349-1406)  
Re titolari
 
Giacomo IV
il Pretendente
  24 agosto 1336 28 ottobre 1349 20 gennaio 1375 Regina Giovanna d'Angiò
nessun figlio
Figlio di Giacomo II e di Costanza d'Aragona;
solo titolare;
fu anche re consorte di Napoli e principe titolare d'Acaia
 
Elisabetta
1337 20 gennaio 1375 1406 circa
(1) Giovanni II del Monferrato
quattro figli e una figlia
(2) Corrado von Reischach zu Jungnau
un figlio
Figlia di Giacomo III e di Costanza d'Aragona;
ereditò il titolo alla morte del fratello, il 20 gennaio 1375

Re di Maiorca (1344-1715)Modifica

Casa d'AragonaModifica

Nome Ritratto Data di nascita Regno Matrimoni Note
Inizio Fine
 
Pietro I
il Cerimonioso
  5 settembre 1319 1344 5 gennaio 1387 (1) Maria di Navarra
un figlio e tre figlie
(2) Eleonora del Portogallo
nessun figlio
(3) Eleonora di Sicilia
tre figli e una figlia
(4) Sibilla di Fortià
due figli e una figlia
Figlio di Alfonso IV di Aragona e di Teresa di Entenza;
depose Giacomo III,
scrisse le Cronache
 
Giovanni I
il Cacciatore
  27 dicembre 1350 5 gennaio 1387 19 maggio 1396 (1) Marta di Armagnac
tre figli e due figlie
(2) Iolanda di Bar
tre figli e tre o quattro figlie
Figlio di Pietro ed Eleonora
 
Martino I
l'Umano
  29 luglio 1356 19 maggio 1396 31 maggio 1410 (1) Maria de Luna
tre figli e una figlia
(2) Margherita di Prades
nessun figlio
Figlio di Pietro ed Eleonora;
dal 1409 fu anche Re di Sicilia come Martino II

Interregno 1410 - 1412Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Compromesso di Caspe.

Casa di TrastámaraModifica

Nome Ritratto Data di nascita Regno Matrimoni Note
Inizio Fine
 
Ferdinando I
il Giusto
  2 novembre 1380 28 giugno 1412 2 aprile 1416 Eleonora d'Alburquerque
cinque figli e due figlie
Nipote di Martino
 
Alfonso I
il Magnanimo o il Saggio
  1394 2 aprile 1416 27 giugno 1458 Maria di Trastámara
nessun figlio
Figlio di Ferdinando;
conquistò Napoli;

ebbe un figlio illegittimo, Ferrante I re di Napoli

 
Giovanni II
il Senza Fede
  29 giugno 1397/98 27 giugno 1458 19/20 gennaio 1479 (1) Bianca di Navarra
due figli e due figlie
(2) Giovanna Enríquez
un figlio e tre figlie
Figlio di Ferdinando;
il suo titolo fu conteso nella Guerra contro Giovanni II (1462-1472)
 
Ferdinando II
il Cattolico
  10 marzo 1452 19/20 gennaio 1479 25 gennaio 1516 (1) Regina Isabella di Castiglia
un figlio e quattro figlie
(2) Germana de Foix
un figlio
Figlio di Giovanni e Giovanna;
Re consorte di Castiglia come Ferdinando V;
invase la Navarra;
divenne anche Re di Napoli come Ferdinando III nel 1504
 
Giovanna
la Pazza
  6 novembre 1479 25 gennaio 1516 12 aprile 1555 Filippo d'Asburgo il Bello
due figli e quattro figlie
Terzogenita di Ferdinando II e di Isabella di Castiglia;
fu regina di Castiglia e León (1504-1555), regina di Sicilia, regina di Napoli come Giovanna III,
regina di Sardegna;
la sua sovranità fu nominale ed esercitata dal padre e dal figlio Carlo I

Casa d'AsburgoModifica

Nome Ritratto Data di nascita Regno Matrimoni Note
Inizio Fine
 
Carlo I
  24 febbraio 1500 25 gennaio 1516 16 gennaio 1556
(abdicazione)
Isabella d'Aviz
tre figli e due figlie
Figlio di Giovanna;
Imperatore come Carlo V;
Re di Castiglia (Spagna);
morì il 21 settembre 1556; gli succedette Filippo II come unico re di Spagna
 
Filippo I
  21 maggio 1527 16 gennaio 1556 13 settembre 1598 (1) Maria Emanuela d'Aviz
un figlio
(2) Regina Maria I d'Inghilterra
due figli
(3) Elisabetta di Valois
cinque figlie
(4) Anna d'Austria
quattro figli e una figlia
Primogenito di Carlo V;
Re di Castiglia (Spagna) come Filippo II
 
Filippo II
  14 aprile 1578 13 settembre 1598 31 marzo 1621 Margherita d'Austria-Stiria
quattro figli e quattro figlie
Quartogenito di Filippo II e Anna;
Re di Castiglia (Spagna) come Filippo III
 
Filippo III
  8 aprile 1605 31 marzo 1621 17 settembre 1665 (1) Elisabetta di Francia
un figlio e sei figlie
(2) Maria Anna d'Austria
tre figli e due figlie
Primogenito maschio di Filippo III;
Re di Castiglia (Spagna) come Filippo IV
 
Carlo II
  6 novembre 1661 17 settembre 1665 1º novembre 1700 (1) Maria Luisa di Borbone-Orléans
nessun figlio
(2) Maria Anna del Palatinato-Neuburg
nessun figlio
Terzo figlio maschio di Filippo IV e Maria Anna;
Re di Spagna

Casa di BorboneModifica

Nome Ritratto Data di nascita Regno Matrimoni Note
Inizio Fine
 
Filippo IV
  19 dicembre 1683 16 novembre 1700 28 ottobre 1715 (1) Maria Luisa di Savoia
quattro figli
(2) Elisabetta Farnese
quattro figli e tre figlie
Nipote di Luigi XIV e di sua moglie Maria Teresa, sorella di Carlo;
Fu re di Spagna come Filippo V sino al 9 luglio 1746

Con i Decreti di Nueva Planta, Filippo soppresse i regni di Maiorca, Aragona e Valencia, ponendo fine alla storia secolare dello stato balearico.

Voci correlateModifica