Apri il menu principale

Space (gruppo musicale)

gruppo musicale francese
Space
Didier Marouani.jpg
Paese d'origineFrancia Francia
GenereMusica elettronica
Space disco
Periodo di attività musicale1977 – 1982
1987 – in attività
EtichettaVogue
Casablanca
Album pubblicati4
Studio4
Sito ufficiale

Gli Space sono un gruppo di musica elettronica francese fondato a Marsiglia nel 1977.

Indice

StoriaModifica

Il gruppo fu fondato a Marsiglia nel 1977 da Didier Marouani, ex studente di pianoforte al conservatorio di Monaco e di Parigi[1][2][3]. Subito dopo la nascita del gruppo fu pubblicato il primo album, intitolato Magic Fly, che ottenne un enorme successo anche a livello internazionale (esordì al primo posto in diciassette Paesi[1] tra cui anche l'Unione Sovietica[3], nonché negli Stati Uniti) che gli valse la sottoscrizione di un contratto con l'etichetta statunitense Casablanca[3]. Il successo dell'album fu replicato anche dai due album successivi, ovvero Deliverance (premiato con quattro dischi d'oro in patria[3]) e Just Blue (che raggiunse la posizione numero 45 nella classifica statunitense di Billboard[3]), pubblicati rispettivamente nel 1978 e nel 1979. Poco dopo la pubblicazione dell'album Just Blue, Marouani abbandonò il gruppo per disaccordi con la produzione dovuti all'annullamento di un concerto sotto la torre Eiffel[1] ed entrarono un chitarrista, Patrice Tison, assieme al bassista Jannick Top, in aggiunta ai due membri superstiti Joe Hammer e Roland Romanelli. Con questa nuova formazione nel 1980 verrà inciso Deeper Zone, ultimo lavoro del gruppo che non otterrà gli stessi riscontri di vendite dei precedenti album. Dopo la pubblicazione dell'ottimo discomix "Tender Force" nel 1981 (ripreso e adattato alcuni anni dopo da Koto), il gruppo si sciolse. Il nome Space e i diritti d'autore sui brani furono rilevati in seguito da Didier Marouani[1] che attualmente porta avanti il progetto con il nome Didier Marouani & Space. Nel 1985 uscì una versione remix, dell'inglese Flood, sul brano Magic fly sempre col nome di Space, seguita nel 1998 da un'altra versione remixata, ripresa in anni successivi con "Magic Space Fly" di Proxyon. L'ultimo album "From Earth to Mars" é del 2011 e, già prima di allora, Marouani ha spostato la sua carriera e le sue esibizioni live nei paesi dell'ex Unione Sovietica dove sin dagli anni settanta ha ottenuto un successo travolgente.

FormazioneModifica

1977-1979Modifica

1979-1980Modifica

Discografia parzialeModifica

Album di studioModifica

SingoliModifica

  • 1977 - Magic Fly / Ballad for Space Lovers
  • 1977 - Tango in Space / Carry on turn me on
  • 1977 - Running in the City / Air Force
  • 1978 - Just Blue / Secret Dreams
  • 1978 - My Love Is Music / Just Blue
  • 1978 - Save Your Love for Me / Symphony
  • 1979 - On the Air / Love Starring You and Me
  • 1980 - Inner Voices / Mixed Up
  • 1981 - Tender Force / Robbots

NoteModifica

  1. ^ a b c d Intervista a Didier Marouani, dal sito dreamchimney.com
  2. ^ Intervista Archiviato il 3 maggio 2008 in Internet Archive. a Didier Marouani pubblicata sul sito hyperionwebs.com Archiviato il 16 febbraio 2009 in Internet Archive.
  3. ^ a b c d e Biografia Archiviato il 16 settembre 2008 in Internet Archive. del gruppo, dal sito ufficiale

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica