Apri il menu principale

Spada è un termine utilizzato in araldica per indicare l'arma che, senza dirlo, si fa di argento ed è guernita di oro, posta in palo.

Simboleggia origine guerriera e volontà guerriera. Talora indica minaccia per i nemici della famiglia.

Come ornamento esterno ha vari significati, a seconda della posizione:

  • due spade ai lati dello scudo individuano la dignità di Contestabile;
  • due spade infoderate e accollate dietro lo scudo indicano invece il Grande Scudiere.

Abitualmente la spada, d'acciaio - o argento - e guernita d'oro, è posta in palo e con la punta in alto.

Indice

Galleria d'immaginiModifica

BibliografiaModifica

FontiModifica

  • Vocabolario araldico ufficiale seguito dal dizionarietto di voci araldiche francesi tradotte in italiano per cura di Antonio Manno, Roma 1907. [1]

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica