Spada da cinghiale

spada da caccia
Spada da cinghiale
Schweinschwert 01.jpg
Spade da cinghiale
Schizzi di Wendelin Boeheim - 1890[1]
TipoSpada da caccia
OrigineGermania Germania
Produzione
Entrata in servizioXV secolo
Ritiro dal servizioXVI secolo
Descrizione
Pesoquasi 2 kg
Lunghezzaanche 130 cm
* Abbott, Philip [et al.] (2007), Armi : storia, tecnologia, evoluzione dalla preistoria a oggi, Milano, Mondadori, ISBN 978-88-370-5218-8.
voci di armi bianche presenti su Wikipedia

La spada da cinghiale (Schweinschwert o Sauschwert in lingua tedesca) era un tipo di spada da caccia in uso in Europa a partire dal XV secolo. Evolutasi dal modello della spada a due mani del Tardo Medioevo, aveva lama lunga, rigida e pesante, priva di filo, allargantesi in uno spiedo in prossimità della punta. Dietro allo spiedo, la lama aveva due denti d'arresto, simili a quello dello Zweihänder, ma trasversali.

Caccia al cinghiale con cani, lancia e spada - disegno tedesco del 1582

NoteModifica

  1. ^ Boeheim, Wendelin (1890), Handbuch der Waffenkunde. Das Waffenwesen in seiner historischen Entwicklung vom Beginn des Mittelalters bis zum Ende des 18 Jahrhunders, Leipzig.

BibliografiaModifica

  • Abbott, Philip [et al.] (2007), Armi : storia, tecnologia, evoluzione dalla preistoria a oggi, Milano, Mondadori, ISBN 978-88-370-5218-8.
  • Boeheim, Wendelin (1890), Handbuch der Waffenkunde. Das Waffenwesen in seiner historischen Entwicklung vom Beginn des Mittelalters bis zum Ende des 18 Jahrhunders, Leipzig.
  • Scheggi, Massimo (1999), La Bestia Nera: Caccia al Cinghiale fra Mito, Storia e Attualità, Sesto Fiorentino, Editoriale Olimpia, ISBN 88-253-7904-8.

Voci correlateModifica