Differenze tra le versioni di "Gertrude di Brunswick"

fix
(fix)
(fix)
== Vita ==
[[File:Brunonen.jpg|thumb|Tomba nella cattedrale di [[Braunschweig|Brunswick]]]]
Gertrud era l'unica figlia del margravio [[Egberto I di Meissen]] ( morto nel [[1068]]) e di [[Immilla di Torino]] (morta nel [[1078]]), e come tale membro della dinastia dei [[Brunonidi]]. Fu quindi una pronipote di [[Gisella di Svevia]], regina tedesca e imperatrice consorte dal [[1024]] al [[1043]].
 
=== Katlenburg ===
 
=== Frisia ===
Intorno al [[1086]] Gertrude si sposò di nuovo, questa volta con il conte di [[Enrico di Northeim]] (morto nel [[1101]]), che fu nominato margravio di [[Frisia]] nel [[1099]]. La figlia [[Richenza di Northeim]] (morta nel [[1142]]) sposò [[Lotario II di Supplimburgo]], duca di [[Sassonia]] e futuro imperatore del [[Sacro Romano Impero]]. Ricevette il seggio dei Brunonidi a Brunswick. Dopo la morte di Enrico nel 1101, Gertrude divenne nuovamente reggente, questa volta per il suo secondo figlio, il conte Ottone III di Northeim.
 
=== Meissen ===
Il terzo marito di Gertrude era il rampollo di [[Wettin]] [[Enrico I di Eilenburg]] (morto nel [[1103]]), margravio di [[Margraviato di Meissen|Meissen]] dal [[1089]]. Il loro figlio, [[Enrico II della Marca Orientale|Enrico II]], nacque dopo la sua morte nel [[1103]]. FuElla fu una delle guide delle insurrezioni contro l'imperatore [[Enrico IV di Franconia|Enrico IV]] e suo figlio [[Enrico V di Franconia|Enrico V]]. Protesse gli interessi dei suoi figli e il margravio Enrico II, in seguito assicurò l'autorità Wettin su Meissen.
 
== Riferimenti ==
32 209

contributi