Differenze tra le versioni di "Filisto di Siracusa"

→‎Storia della Sicilia (Sikelikà): tredici libri, non quindici; approfondisco un po'
(→‎Storia della Sicilia (Sikelikà): tredici libri, non quindici; approfondisco un po')
Le ultime notizie di cui disponiamo sulla sua vita riguardano lo scontro decisivo con [[Dione di Siracusa|Dione]] del [[356 a.C.]], a cui egli partecipò come generale di Dionisio II, scontro che terminò con una sconfitta per lo storiografo. Secondo [[Eforo di Cuma]], dopo la sconfitta Filisto si sarebbe tolto la vita; secondo [[Timeo di Tauromenio|Timeo]], invece, sarebbe stato torturato ed ucciso dal nemico.
 
== ''Storia della SiciliaSikelika'' (''Sikelikà'') ==
Dell'opera storica di Filisto non restano che pochi frammenti. Era dedicata alla storia della Sicilia e si componeva di due parti, poi considerate insieme con il titolo di Σικελικά (''Sikelika'').<ref name=delcorno>[[Dario Del Corno]], ''Letteratura greca'', Principato, 1993, ISBN 8841627506, p. 325.</ref>
L'opera storica di Filisto, in quindici libri, di cui ci restano oggi soltanto pochi frammenti, iniziava con il mitico regno di [[Kokalos]] e giungeva fino al 363/2 a.C.
 
I primi novesette libri raccontavano la storia della Sicilia dalle origini (con il mitico regno di [[Kokalos]]) fino alla [[Assedio di Agrigento (406 a.C.)|conquista punica di Akragas]] (406-405 a.C.); i restanti sei erano dedicati all'epoca contemporanea a Filisto: quattro dedicati alsul regno di [[Dionisio I]] (fino al 3676 a.C.) e due alsul regno di [[Dionisio II]] (fino al 363/2 a.C.).<ref name=delcorno>[[Dario Del Corno]], ''Letteratura greca'', Principato, 1993, ISBN 8841627506, p. 325.</ref>
 
Dall'opera emerge una posizione fortemente filotirannica, che traspare anche dai frammenti giunti fino a noi.
107 412

contributi