Differenze tra le versioni di "Giulio Nuciari"

m
WPCleaner v1.43 - Disambigua corretto un collegamento - Antonio Sala
m (WPCleaner v1.43 - Disambigua corretto un collegamento - Antonio Sala)
Finita la carriera, diventa allenatore dei portieri alla [[Unione Calcio Sampdoria|Sampdoria]], dove si era ritirato. Il 14 luglio [[1997]] entra nello staff di [[Fabio Capello]] come allenatore dei portieri del [[Associazione Calcio Milan|Milan]].<ref>{{cita web|url=http://archiviostorico.gazzetta.it//1997/luglio/14/Capello_Milan_come_prima_volta_ga_0_9707143940.shtml|titolo=Capello e il Milan come la prima volta|editore=gazzetta.it|data=14 luglio 1997}}</ref> Il 29 maggio [[1998]] con l’arrivo di [[Alberto Zaccheroni]] alla guida dei rossoneri viene esonerato.<ref>{{cita web|url=http://archiviostorico.gazzetta.it//1998/maggio/29/rivoluzione_rossonera_nello_staff_accantonati_ga_0_9805299588.shtml|titolo=rivoluzione rossonera nello staff accantonati Ramaccioni e Monti|editore=gazzetta.it|data=29 maggio 1998}}</ref> Il 29 settembre [[1999]] con l’arrivo di [[Renzo Ulivieri]] diventa preparatore dei portieri del [[Cagliari Calcio|Cagliari]].<ref>{{cita web|url=http://archiviostorico.gazzetta.it//1999/settembre/29/Ulivieri_ritorna_Cagliari_ga_0_9909296630.shtml|titolo=Ulivieri ritorna a Cagliari|editore=gazzetta.it|data=29 settembre 1999}}</ref> {{Calcio Ternana|N}} ([[2000]]-[[2001]]).
 
Il 18 giugno [[2001]] torna al [[Cagliari Calcio|Cagliari]] come preparatore dei portieri del nuovo tecnico [[Antonio Sala (allenatore di calcio)|Antonio Sala]].<ref>{{cita web|url=http://archiviostorico.gazzetta.it//2001/giugno/19/Cagliari_Sala_attesa_ga_0_0106195798.shtml|titolo=Un Cagliari in Sala d'attesa|editore=gazzetta.it|data=19 giugno 2001}}</ref> Il 15 ottobre ne prende il posto alla guida dei sardi insieme al Team Manger [[Gianfranco Matteoli]].<ref>{{cita web|url=http://www.tuttomercatoweb.com/serie-b/cagliari-squadra-affidata-al-duo-nuciari-matteoli-2656|titolo=Cagliari: squadra affidata al duo Nuciari-Matteoli|editore=tuttomercatoweb.com|data=15 ottobre 2001}}</ref> Il 18 dicembre con la squadra al terz'ultimo posto in [[Serie B 2001-2002|campionato]] viene sostituito da [[Nedo Sonetti]].<ref>{{cita web|url=http://www.tuttomercatoweb.com/serie-b/cagliari-esonerato-nuciari-sulla-panchina-sonetti-3075|titolo=Cagliari: esonerato Nuciari, sulla panchina Sonetti|editore=tuttomercatoweb.com|data=18 dicembre 2001}}</ref> Totalizza 2 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte.
 
Nel [[2002]] passa alla [[Società Sportiva Lazio|Lazio]], dove stringe un legame lavorativo con [[Roberto Mancini]], seguendolo anche all'[[Football Club Internazionale Milano|Inter]] il 7 luglio [[2004]].
177 764

contributi