Differenze tra le versioni di "Lucy Pevensie"

m
fix redirect, stile
m (fix redirect, stile)
|data inizio =
|prima apparizione = ''[[Il leone, la strega e l'armadio]]''
|ultima apparizione = ''[[L'ultima battaglia (romanzoLewis)|L'ultima battaglia]]''
|sesso = F
|data di nascita = 1932
}}
 
'''Lucy Pevensie''' è un personaggio della saga di sette libri de ''[[Le cronache di Narnia]]'', scritti da [[C. S. Lewis]]. È ritratta per la prima volta nel secondo libro ''[[Il leone, la strega e l'armadio]]'', poi è presente nel terzo libro ''[[Il cavallo e il ragazzo]]'', nel quarto libro ''[[Il principe Caspian]]'', nel quinto libro ''[[Il viaggio del veliero]]'' e infine nel settimo ''[[L'ultima battaglia (romanzoLewis)|L'ultima battaglia]]''.
 
È la sorella minore tra i quattro giovani Pevensie ([[Peter Pevensie|Peter]], [[Susan Pevensie|Susan]], [[Edmund Pevensie|Edmund]] in ordine di maggior età) ed anche la più insicura ma non meno decisa e convinta delle sue idee, come accade nel litigio col fratello maggiore Edmund riguardo all'esistenza di [[Narnia (mondo)|Narnia]]. Lucy difende la verità anche se viene considerata dai fratelli maggiori una bugiarda con tanta fantasia usata solo per attirare l'attenzione, infatti è proprio per la sua determinazione e per il suo altruismo che vede Aslan più spesso dei suoi fratelli.
==Aspetto fisico e personalità==
Lucy è, sia nei libri che nei film, la più piccola dei fratelli Pevensie. Ha i capelli castani, come gli altri fratelli Pevensie (tranne Edmund che li ha neri) e gli occhi chiari. Caratterialmente, è una ragazza (bambina all'inizio della saga) molto dolce, gentile e dalla grande sensibilità. Col passare del tempo, diventerà anche più saggia.
 
==Ne "''Il leone, la strega e l'armadio"''==
La piccola Lucy insieme ai fratelli si trasferirà nella villa di campagna del professore per scampare ai raid aerei su Londra. Durante l'esplorazione della villa insieme ai fratelli si imbatterà in una stanza vuota se non per un armadio. Lucy presa dalla curiosità decide di dare un'occhiata all'armadio ed entrata dentro scoprirà il mondo magico di [[Narnia (mondo)|Narnia]]. Qui conoscerà il [[Signor Tumnus]], simpatico fauno con cui stringerà in futuro una buona amicizia. Il fauno racconterà a Lucy la storia di Narnia e dell'incantesimo della strega bianca che fa durare l'inverno ininterrottamente da 100 anni. Tornata nel mondo reale racconterà tutto ai fratelli che però non le credono. Durante la notte rientrerà nell'armadio e farà nuovamente visita al fauno ma durante il viaggio del ritorno verso l'armadio scoprirà che anche Edmund è entrato a Narnia. Successivamente entrerà nuovamente a Narnia insieme a tutti i fratelli e scoprirà che il fauno è stato catturato dalla [[Strega Bianca (Le cronache di Narnia)|Strega Bianca]]. Incontrerà i castori che li accompagneranno alla tavola di pietra e durante il viaggio incontrerà Babbo Natale che le darà in dono un [[Cordiale magico di Lucy|magico cordiale]] capace di guarire ogni ferita. Assisterà con la sorella maggiore [[Susan Pevensie|Susan]] al sacrificio di [[Aslan]]. Verrà incoronata in nome dello ''sfavillante mare dell'est'' regina di Narnia e verrà chiamata: Regina Lucy "La gaia" ("la valorosa", nella versione cinematografica).
 
==Ne "''Il principe Caspian"''==
Insieme ai suoi fratelli tornerà a Narnia dove il principe Caspian aveva suonato il corno magico della regina Susan. Sarà la prima ad aver avvistato [[Aslan]] nonostante all'inizio non venga creduta dai fratelli.
 
==Ne "''Il viaggio del veliero"''==
 
Durante un soggiorno a casa del cugino Eustache dimostra a costui un po' di gentilezza.
579

contributi