Differenze tra le versioni di "Progetto:WikiDonne/Condizione economica femminile"

L'accesso sempre più massiccio delle donne al mondo del lavoro, nel corso degli anni, ha consentito la rilevazione di un coefficiente di povertà dedicato alle donne. Il reddito di queste ultime era prima indissolubilmente legato al reddito monofamiliare del capofamiglia.
 
In particolare nel corso degli ultimi decenni del XX secolo l'indice di povertà del genere femminile ha avuto una tendenza sempre decrescente, attestansiattestandosi in questi periodi ai livelli di diffusione della povertà maschile.<ref>[https://www.istat.it/it/files/2018/06/La-povert%C3%A0-in-Italia-2017.pdf name="Istat 2004">Istat, La povertà relativa in Italia, 2004p.8 Incidenza- di26 povertà relativagiugno per2018] genere (Percentuale)</ref>
 
Nel corso del primo decennio del [[XXI secolo]] l'incidenza della povertà femminile ha subito ulteriori contrazioni attestandosi a livelli più bassi di quelli maschili. Nel [[2007]]2018 l'incidenza della povertà sul genere maschile risulta essere superiore di quasi un punto percentuale rispetto a quella femminile.<ref>[https://www.istat.it/it/files/2018/06/La-povert%C3%A0-in-Italia-2017.pdf name="Istat, 2004"La povertà relativa in Italia, p.8 - 26 giugno 2018] </ref>
 
== Soluzioni della povertà delle donne ==
96 242

contributi