Differenze tra le versioni di "Progetto:WikiDonne/Condizione economica femminile"

Etichetta: Editor wikitesto 2017
[[File:Lange-MigrantMother02.jpg|left|thumb|Donna emigrante (foto del [[1936]])]]
===Povertà ed esclusione sociale===
Le donne sono svantaggiate in diversi aspetti della [[Società (sociologia)|vita sociale]] ed economica, soltanto in termini di [[aspettativa di vita]] esse superano gli uomini. Spesso il disagio consiste in una vera e propria violazione dei diritti delle donne.
Le donne sono svantaggiate in diversi aspetti della [[Società (sociologia){{q|vita sociale]] ed economica, soltanto in termini di [[aspettativa di vita]] esse superano gli uomini. Spesso il disagio consiste in una vera e propria violazione dei diritti delle donne,<ref>''La povertà e l'esclusione sociale delle donne sono una violazione dei [[Diritti dell'Uomo]]. È questa una delle conclusioni della relazione presentata da Anna Záborská, socialista [[Slovacchia|slovacca]], che solleva anche il problema della disparità dei salari e dell'occupazione tra uomini e donne. È rilevato inoltre che le donne guidano l'85% delle famiglie monoparentali e rappresentano i due terzi della popolazione di età superiore ai 65 anni. Entrambi questi gruppi patiscono in modo particolare la povertà.'' <ref>[http://www.europarl.europa.eu/news/expert/infopress_page/014-1330-286-10-41-902-20051007IPR01172-13-10-2005-2005-true/default_it.htm in: Parlamento Europeo - Attualità - Servizio Stampa] {{webarchive|url=https://web.archive.org/web/20071017065914/http://www.europarl.europa.eu/news/expert/infopress_page/014-1330-286-10-41-902-20051007IPR01172-13-10-2005-2005-true/default_it.htm |data=17 ottobre 2007 }}</ref> con pratiche quali l'obbligo del controllo di [[gravidanza]] o le [[molestia sessuale|molestie sessuali]]. La diffusa pratica del lavoro non retribuito, effettuato soprattutto in ambito femminile, rende difficile un equo sviluppo [[economia|economico]].}}
 
==="Il soffitto di cristallo"===
95 796

contributi