Differenze tra le versioni di "Progetto:WikiDonne/Condizione economica femminile"

== Soluzioni della povertà delle donne ==
Nel [[Commissione delle Nazioni Unite sullo status delle donne|Documento conclusivo 51ª commissione Organizzazione delle Nazioni Unite sullo status delle Donne]] <ref>[http://www.flcgil.it/files/pdf/20070329/onu-documento-conclusivo-status-donne-3140691.pdf ''Documento conclusivo 51ª commissione [[Organizzazione delle Nazioni Unite|ONU]] sullo status delle Donne'']</ref>
si indica tra le soluzioni proposte per eliminare la povertà quella per cui bisogna partire dal presupposto che è opportuno e doveroso consentire alle donne e alle loro famiglie di uscire da questa situazione creando opportunità di [[lavoro]] dignitoso che permetta loro di svolgere un'attività produttiva e giustamente remunerata in condizioni di [[libertà]], [[sicurezza]] e [[dignità]] umana.
tiche pubbliche, in modo che vengano introdotte delle azioni positive che favoriscano una vera parità di genere.
 
Quando un paese permette e favorisce l'[[istruzione]] sia degli uomini che delle donne, la [[produttività]] economica raggiunge livelli migliori, la [[mortalità infantile]] e materna diminuisce, vengono promossi lo sviluppo e l'innovazione con conseguente miglioramento delle prospettive di [[salute]] ed [[educazione]]. Fornire, poi, alle donne, agli uomini e ai bambini le cure sanitarie base e l'[[alimentazione]] per la sopravvivenza è una delle strategie centrali per ridurre la povertà e promuovere la [[crescita economica]].
 
95 837

contributi