Differenze tra le versioni di "Mausoleo della Conocchia"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  3 anni fa
nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
{{S|architetture d'Italia}}
[[File:Canocchia.JPG|miniatura|mausoleo della Conocchia ]]
'''Il Mausoleo della ConocchiaCapocchia''', o semplicemente la Conocchia, è il principale [[monumento]] di [[Curti]]: si tratta di un monumento funerario che si erge imponente e maestoso sul percorso dell'antica [[Via Appia]]; il nome popolare deriva dalla forma che ricorda la conocchia (o [[fuso]]), oggetto usato per filare.
 
La conocchiacapocchia è un'eccezionale testimonianza del [[architettura barocca|barocco antico]] e risalente probabilmente al [[II secolo d.C.]], il sepolcro è dotato di undici nicchie ove si posavano le [[Urna cineraria|urne cinerarie]]. Secondo la tradizione vi fu sepolta anche [[Flavia Domitilla]], la matrona romana nipote di [[Vespasiano]], perseguitata da [[Domiziano]] perché era di religione [[Cristianesimo|cristiana]].
 
La Conocchia può dirsi fra i più significativi monumenti che siano giunti fino a noi conservando "quasi intero" il loro carattere plastico; giacché i notevoli restauri apportati al tempo di [[Ferdinando IV di Borbone]] e ancora più tardi hanno preservato le strutture fatiscenti ma hanno alterato in qualche particolare l'aspetto originario.
Utente anonimo