Differenze tra le versioni di "Burmeister & Wain"

m
smistamento lavoro sporco e fix vari
m (smistamento lavoro sporco e fix vari)
{{S|aziende metalmeccaniche|aziende danesi}}{{Azienda
{{Azienda
|nome = Burmeister & Wain
|data fondazione = 1865
|forza cat anno =
|luogo fondazione =
|fondatori = Hans Heinrich Baumgarten, Carl Christian Burmeister e William Wain
|data chiusura = [[1980]]
|causa chiusura = (acquisizione da parte di [[MAN Diesel]])
|nazione = DENDNK
|sede =
|filiali =
|persone chiave =
|gruppo =
|settore = [[Cantieristica navale]]
|prodotti =
}}
'''Burmeister & Wain''' è stata un'[[industria]] [[Danimarca|danese]] attiva nel settore cantieristico e nella costruzione di [[Motore Diesel|motori diesel]] le cui origini risalgono al [[1846]].
In seguito al ritiro nel [[1861]] di Baumgarten nel [[1865]] subentrò come socio l'inglese William Wain e l'azienda nel [[1872]] assunse la denominazione A/S B&W (Burmeister & Wain Aktieselskabet), una società a responsabilità limitata e nello stesso anno l'attività venne ampliata alla [[cantieristica]]. Baumgarten, come primo fondatore divenne direttore del consiglio di amministrazione di quella che nel [[1880]] sarebbe diventata "Burmeister & Wain Maskin-og Skibsbyggeri (Burmeister & Wain motori e cantieri).
 
Nel [[1898]] l'azienda ottenne da [[Rudolf Diesel]] la licenza esclusiva di costruzione di [[Motore Diesel|motori diesel]] in Danimarca. Tra il [[1911]] e il [[1912]] i cantieri ''Burmeister & Wain'' realizzarono la prima motonave a propulsione diesel, la [[MS Selandia|Selandia]] che effettuò il suo viaggio inaugurale da Copenaghen a [[Bangkok]] equipaggiata da due motori diesel che fornivano [[Cavallo vapore|2500 CV]] di [[Potenza (fisica)|potenza totale]].
 
Tra il [[1920]] e [[1921]] a Teglholmen venne impiantata una grande fonderia che consentì all'azienda grande capacità di crescita negli anni successivi. Nel [[1930]] l'azienda realizzò il primo [[motore diesel]] [[Motore a due tempi|a due tempi]].
L'azienda prosegui la sua crescita per tutto il periodo della [[Seconda Guerra Mondiale]] e negli anni immediatamente successivi al conflitto. Nel 1952 l'azienda realizzò Il primo [[Ciclo Diesel#La sovralimentazione|motore diesel a due tempi turbocompresso]].
 
Il processo di crescita aziendale proseguì fino alla fine degli [[Anni 1960|anni sessanta]], ma negli [[Anni 1970|anni settanta]] l'azienda dovette pagare pedaggio alla concorrenza mondiale, soprattutto dall'[[Estremo Oriente]].
 
Nel [[1971]] la cantieristica venne separata dall'attività di costruzione di motori diesel che nel [[1980]] venne ceduta a [[MAN Diesel]] una divisione di [[MAN SE]] dando vita a [[MAN B&W Diesel|MAN B & W Diesel]] [[Aktiengesellschaft|AG]].
1 242 293

contributi