Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
'''San Cipriano d'Aversa''' è un [[Comune (Italia)|comune italiano]] di {{formatnum:13655}} abitanti della [[provincia di Caserta]] in [[Campania]]. Facente parte in passato del comune di [[Albanova (comune)|Albanova]] che raggruppava oltre alla stessa San Cipriano, anche il comune di [[Casal di Principe]] e quello di [[Casapesenna]] (che all’epoca era un quartiere di San Cipriano). San Cipriano d'Aversa sorge nei campi Leporini, nella bassa valle del [[Volturno]], alla sinistra dei [[Regi Lagni]].
 
Il Comune di '''San Cipriano d'Aversa''' sorge sul territorio che anticamente faceva parte del confine nord della '''Magna Grecia''' che va a confinare con l'area d'influenza Etrusca; Facente parte della '''Campania antica''' (spesso identificata anche come '''Campania Felix''' o anche '''ager Campanus''') indicava originariamente il territorio intorno la città di [[Capua antica]] nel [[Storia romana|periodo romano]], e in seguito anche le pianure dei diversi [[Municipium|municipi]] confinanti sino a Cuma. Fu un territorio molto vasto se confrontato con le altre città italiche del periodo romano e pre-romano.Si estendeva dalle pendici del [[monte Massico]] (a nord) fino a lambire a sud i [[Campi Flegrei]] di Cuma e l'area vesuviana. Inizialmente includeva anche l'''ager Falernus'',
 
Si estendeva dalle pendici del [[monte Massico]] (a nord) fino a lambire a sud i [[Campi Flegrei]] di Cuma e l'area vesuviana. Inizialmente includeva anche l'''ager Falernus'',
 
I principali centri abitati di questa regione storica furono (da [[nord]] a [[sud]]) [[Capua]], [[Atella (città antica)|Atella]], [[Liternum]], [[Cuma|Cumae]], [[Baia (Bacoli)|Baia]], [[Puteoli]], [[Acerra|Acerrae]], [[Nola]], [[Napoli|Neapolis]], [[Capri (Italia)|Caprae]], [[Oplontis]], [[Pompei]], [[Sorrento|Sorrentum]], [[Stabiae]], [[Nuceria Alfaterna]] e [[Salerno|Salernum]].
Utente anonimo