Differenze tra le versioni di "Angelo Ciocca"

→‎Biografia: si veda richiesta in discussione voce
(→‎Biografia: si veda richiesta in discussione voce)
=== Attività politica ===
Inizia la sua attività politica nel 1996 quando si iscrive alla [[Lega Nord]]. Nel 2001 diventa ''assessore ai Lavori Pubblici ed all'Urbanistica'' del comune di [[San Genesio ed Uniti]], venendo riconfermato nel 2006 e mantenendo tale carica fino a giugno 2010. Dal 2006 al 2010 è stato inoltre ''assessore alle Attività Produttive ed alla Formazione'' della [[provincia di Pavia]].
 
Nella primavera del 2009, prima delle elezioni regionali, Angelo Ciocca ha avuto incontri personali con esponenti della [['ndrangheta]] a [[Pavia]], che secondo notizie di stampa del 2010 furono ripresi dalle forze dell'ordine e menzionati negli atti di un'inchiesta in cui ai tempi non risultava indagato.<ref>{{cite web|url=https://www.ilfattoquotidiano.it/2010/07/16/la-lega-e-la-ndrangheta-incontri-elettorali-con-un-consigliere-regionale/40820/|title=La Lega e la 'ndrangheta, incontri elettorali con un consigliere regionale - Il Fatto Quotidiano|date=16 July 2010|publisher=}}</ref>
 
Alle [[elezioni regionali in Lombardia del 2010]] è candidato per la carica di consigliere regionale nelle liste della [[Lega Nord]], venendo eletto e, raggiungendo la quota di 18.910 preferenze, è il più votato in assoluto in [[Lombardia]]<ref>{{Cita web|url=http://milano.corriere.it/milano/notizie/politica/10_marzo_30/eletti-consiglio-regionale-1602746929318.shtml|titolo=Gli 80 eletti in Consiglio, 37 confermati - Milano|sito=milano.corriere.it|accesso=18 agosto 2016}}</ref>.
20 800

contributi