Differenze tra le versioni di "Il Mattino di Padova"

nessun oggetto della modifica
m (Bot: rimuovo parametro ridondante (valore uguale alla proprietà P123 su Wikidata))
|politica =
|sede = V. Niccolò Tommaseo 65/B<br />I-35131 [[Padova]]
|direttore = [[PierangelaPaolo FioraniPossamai]]
|redattore capo =
|ISSN =
Il primo numero de ''Il Mattino di Padova'' uscì il 28 marzo [[1978]], pubblicato dall'editore [[Giorgio Mondadori]]. In breve tempo supera in copie vendute ''[[L'Eco di Padova]]'', quotidiano concorrente creato in tutta fretta da [[Rizzoli]] su pressione dei leader politici della [[Democrazia Cristiana]] [[Flaminio Piccoli]] e [[Antonio Bisaglia]]. Poco tempo dopo entra a far parte della catena dei quotidiani locali del gruppo Finegil, guidato da [[Carlo Caracciolo]] e controllato dal [[Gruppo Editoriale L'Espresso]].
 
Direttori del Mattino di Padova sono stati [[Alberto Statera]], [[Fabio Barbieri]], [[Omar Monestier]], e [[Antonio Ramenghi]] (proveniente dalla [[Gazzetta di Modena]], dal 24 marzo [[2012]]) e dal 1º luglio 2014, Pierangela Fiorani, già direttore della ''Provincia Pavese'' e della ''Sentinella del Canavese.''
 
Dal 20 aprile 2016 il direttore è [[Paolo Possamai]].
L'attuale direttore, dal 1º luglio 2014, è Pierangela Fiorani, già direttore della ''Provincia Pavese'' e della ''Sentinella del Canavese.''
 
La vendita media giornaliera si attesta intorno alle 32mila copie.
Utente anonimo