Differenze tra le versioni di "Tercio viejo de Sicilia"

nessun oggetto della modifica
Nel novembre del 1536 fu completata l’organizzazione del Terzo, aumentando il personale di 300 uomini per Compagnia.
 
Il Terzo vecchio di Sicilia fu uno dei tercios più importanti d'Europa posto a difesa anche della cristianità del vecchio continente contro l'espansionismo Ottomano.<ref>{{Cita web|url=https://ejercitotierra.wordpress.com/2015/04/17/la-tumba-de-cervantes-y-el-tercio-viejo-de-sicilia/|titolo=LA TUMBA DE CERVANTES Y EL “TERCIO VIEJO DE SICILIA”}}</ref>
 
La nascita di tali organizzazioni segnò il passaggio e la trasformazione dalle istituzioni militari medievali a quelle moderne. La prima mansione del tercio siciliano fu quello di occupare La Goletta di Tunisia, sotto il dominio Ottomano. Obiettivo portato a termine in maniera esauriente. Altre imprese furono le battaglie in Francia, nei Paesi Bassi, in Savoia ma fu soprattutto contro gli Ottomani che il Tercio di Sicilia diede il meglio come a Lepanto e nella battaglia di Tunisi.
89

contributi