Bobina aperta: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Con alcune differenze pratiche, questa tecnica è concettualmente la stessa che si usava con i videoregistratori da [[2 pollici Quadruplex|2 pollici]] prima dell'avvento delle centraline di [[montaggio]], ed è possibile perché questo formato adotta la scansione verticale invece della [[scansione elicoidale]]. Il montaggio fisico del nastro è possibile anche con i nastri audio digitali [[Digital Audio Stationary Head|DASH]], la cui correzione di errore è tanto sofisticata da permettere un taglio senza disturbi.
Le prestazioni della registrazione dipendono in buona misura dalla larghezza delle tracce magnetiche sul nastro, e dalla sua velocità. Più le tracce sono larghe e più il nastro scorre velocemente, tanto più la qualità sarà alta. Questi fattori comportano un miglioramento della [[risposta in frequenza]], [[rapporto segnale/rumore]], e [[distorsione (fisica)|distorsione]] delle alte frequenze. Il nastro può essere suddiviso in tracce multiple parallele, ognuna delle quali può essere registrata indipendentemente dalle altre. Questo permette un controllo molto maggiore della registrazione finale, e la registrazione può essere remixata anche molto tempo dopo essere stata effettuata.
 
== L'utilizzo nell'industria discografica ==
L'utilizzo delle bobine a nastro aperto, può competere in qualità sonora con i sistemi digitali; molti artisti di tutti i generi preferiscono il nastro analogico per via di una serie di gusti personali, non ultimo la possibilità volendo, di dare un certo ''calore'' al suono di queste registrazioni. In modo analogo ai sistemi digitali, i toni bassi possono essere aumentati, creando la percezione di un suono più ricco, gli alti livelli possono essere [[Compressione del livello audio|compressi]], per rendere maggiormente gradevole la riproduzione del brano in particolari circostanze. Un ulteriore aspetto tecnico è la saturazione del nastro, la quale produce una forma di [[distorsione (fisica)|distorsione]] apprezzata da diversi musicisti [[rock]] e [[blues]] {{citazione necessaria}}.
 
==Velocità del nastro==
Utente anonimo