Scala diatonica: differenze tra le versioni

(Eptatonica, Significa che essa riporta una successione di 7 toni, mentre Eptafonica è più corretto perché non specifica come siano posizionati gli intervalli al suo interno)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Etichette: Modifica visuale Vandalismo quasi certo
: T - s - T - T - s - T - T
 
ovedove si può notare che questa successione può essere ottenuta da quella del modo maggiore partendo dalla sua sesta nota (sesto grado) (naturalmente ''ricominciando'' non appena la successione originale termina).
 
Sinteticamente si può dire che una scala di sette intervalli di cui cinque toni e due semitoni può essere definita ''diatonica'' solamente se i due semitoni si trovano ad inquadrare due toni, oppure (condizione assolutamente equivalente) se i due semitoni si trovano ad inquadrare tre toni.
Utente anonimo