Magnus I di Norvegia: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
m (Annullate le modifiche di 151.27.30.55 (discussione), riportata alla versione precedente di Ruthven)
Etichetta: Rollback
Nessun oggetto della modifica
|Categorie = no
|FineIncipit = , fu re di [[Norvegia]] ([[1035]]-[[1047]]) e re di [[Danimarca]] ([[1042]]-[[1047]])
|Immagine = King Magnus and Åsmund Granskjellsson.jpg
|Didascalia = Magnus offre la sua ascia a Åsmund Grankjellsson
}}
== Biografia ==
Appartenente alla [[dinastia Bellachioma]], era il figlio di [[Sant'Olav]] ed era conosciuto come '''il Buono''' o '''il Nobile''' ed era il figlio di [[Olaf II di Norvegia|Olaf il Coraggioso]], noto anche come [[Sant'Olav]].
 
Nel periodo che va dal [[1028]] al [[1035]], fu costretto a lasciare la Norvegia, ma dopo la morte di [[Canuto il Grande]], fu richiamato dai nobili norvegesi che erano stanchi di stare sotto il dominio danese. Dopo la morte di [[Canuto II d'Inghilterra|Harthacanuto]], divenne anche re di Danimarca, nonostante le pretese rivali di [[Sweyn II di Danimarca|Sweyn Estridsen]], che era il figlio di Estrid, sorella di Canuto il Grande. Ci fuIl unquel periodo c'era una grande tumultoagitazione attorno al confine sudmeridionale danese, e nel [[1043]] Magnus ottenne un'importante vittoria a [[Lürschau|Lyrskov Hede]]. Si dicee cheprobabilmente siaè stata questa vittoria a fargli guadagnare il suo soprannome.
Appartenente alla [[dinastia Bellachioma]], era il figlio di [[Sant'Olav]] ed era conosciuto come '''il Buono''' o '''il Nobile'''.
 
Magnus si trovò presto ad affrontare due rivali, Svend Estridsen, che non aveva rinunciato alla corona danese, e [[Harald il Sanguinario]], zio di Magnus, che voleva usurpargli il titolo di re di Norvegia e nel [[1046]] costrinse il nipote a condividere con lui il trono.
Nel periodo che va dal [[1028]] al [[1035]], fu costretto a lasciare la Norvegia, ma dopo la morte di [[Canuto il Grande]], fu richiamato dai nobili norvegesi che erano stanchi di stare sotto il dominio danese. Dopo la morte di [[Canuto II d'Inghilterra|Harthacanuto]], divenne anche re di Danimarca, nonostante le pretese rivali di [[Sweyn II di Danimarca|Sweyn Estridsen]], che era il figlio di Estrid, sorella di Canuto. Ci fu un grande tumulto al confine sud danese, e nel [[1043]] Magnus ottenne un'importante vittoria a [[Lyrskov Hede]]. Si dice che sia stata questa vittoria a fargli guadagnare il suo soprannome.
 
Il suo rivale, Sweyn Estridsen, non si diede per vinto, e ci furono numerosi conflitti tra di loro. Alla fine fu raggiunto un accordo, e Sweyn divenne Conte di Danimarca., Magnus aveva inoltre dei problemimentre in Norvegia, dove suo zio, [[Harald Hardråde]], cercò di guadagnare il potere. Nele nel [[1046]], Magnus fu costretto a dividere il potere con Haraldcon lui. Nel [[1047]] Sweyn Estridsen fu condotto fuori dalla Danimarca con l'assistenza del re [[Re di Svezia|re svedese]] [[Anund Jacob di Svezia|Anund Jacob]]. Tuttavia Sweyn non riuscì ad avere molto sostegno, e fu costretto a fuggire in [[Scania (provincia)|Scania]].
 
Magnus morì nel 1047 dopo una caduta da cavallo. Sul suo letto di morte, si dice che avesse proclamato Sweyn come suo erede in Danimarca, e Harald suo erede in Norvegia. Il suo corpo fu portato in Norvegia, e fu sepolto nella cattedrale di [[Trondheim]], dove anche suo padre era stato seppellito. Con la sua morte, la linea diretta di Sant'Olaf cessò di regnare -e sarebbe ritornata sul trono solamente nel [[1280]] quando [[Eirik II di Norvegia]], il quale attraverso sua madre discendeva dalla sorella legittima di Magnus, divenne re.
 
La figlia di Magnus sposò un nobile norvegese. Il loro unico discendente si sposò con il [[Conte di Orkney]]. Attraverso quel discendente, il discendente di Magnus [[Giacomo I d'Inghilterra]] divenne [[re di Scozia]] e il suo discendente [[Cristiano VII di Danimarca]] fu il primo re di Norvegia ad avere di nuovo nelle vene il sangue di Magnus e di Sant'Olaf.
 
== Immagini ==
<gallery widths=250>
File:Magnus den godes saga - Magnus og Horda-Knut - H. Egedius.jpg|Un incontro tra Magnus e [[Canuto II d'Inghilterra|Canuto III]]. Illustrazione di Halfdan Egedius
File:King Magnus and Åsmund Granskjellsson.jpg|Magnus offre la sua ascia a Åsmund Grankjellsson. Illustrazione di Halfdan Egedius
</gallery>
 
==Bibliografia==
*{{Cita libro|titolo=Magnus den gode|autore=Morten Øystein|editore=Spartacus/Saga Bok|anno=2011|lingua = {{da}}|opera = Sagakongene|ISBN = 978-82-430-0582-2}}
 
== Altri progetti ==
{{interprogetto|commons=Category:Magnus I of Norway}}
 
== Voci correlate ==
* [[Elenco di monarchi norvegesi]]
* [[Elenco di monarchi danesi]]
== Altri progetti ==
{{interprogetto|commons=Category:Magnus I of Norway}}
 
{{box successione|
Utente anonimo