Differenze tra le versioni di "Unione Patriottica del Kurdistan"

Recupero di 2 fonte/i e segnalazione di 0 link interrotto/i. #IABot (v2.0beta10)
(Recupero di 2 fonte/i e segnalazione di 0 link interrotto/i. #IABot (v2.0beta10))
}}
 
L<nowiki>'</nowiki>'''Unione Patriottica del Kurdistan''' (in [[lingua curda]] '''یەکێتیی نیشتمانیی کوردستان''', trascritto '''Yeketî Niştîmanî Kurdistan''') noto anche con l'acronimo '''UPK''' (o "''PUK''", dall'[[Lingua inglese|inglese]] ''"Patriotic Union of Kurdistan"''), è un partito politico del [[Kurdistan iracheno]]<ref>[{{Cita web |url=http://www.pukmedia.org/# |titolo=Patriotic Union of Kurdistan - Official Website] |accesso=13 novembre 2018 |urlarchivio=https://web.archive.org/web/20140716155257/http://www.pukmedia.org/# |dataarchivio=16 luglio 2014 |urlmorto=sì }}</ref> fondato il 1º giugno 1975 da [[Jalal Talabani]] e [[Nawshirwan Mustafa]].
Il Segretario Generale è [[Jalal Talabani]], [[Presidenti dell'Iraq|presidente dell'Iraq]] dal 2005 al 2014, quando gli succedette nella carica un altro esponente del partito, [[Fuad Masum]].
Obiettivi dichiarati del partito sono l'[[autodeterminazione]], i [[diritti umani]], la [[democrazia]] e la pace per il [[Curdi|popolo curdo]] del [[Kurdistan]] e dell'[[Iraq]].
 
=== Elezioni parlamentari irachene del 2010 ===
Alle elezioni parlamentari del 7 maggio 2010 l'Alleanza del Kurdistan ha ottenuto il 14,6% dei voti e 43 seggi (10 in meno rispetto a cinque anni prima)<ref>[{{Cita web |url=http://www.themajlis.org/projects/iraq-results# |titolo=themajlis.org - themajlis Resources and Information. This website is for sale!<!-- Titolo generato automaticamente -->] |accesso=11 ottobre 2010 |urlarchivio=https://web.archive.org/web/20130604060823/http://www.themajlis.org/projects/iraq-results# |dataarchivio=4 giugno 2013 |urlmorto=sì }}</ref>.
 
Il 12 maggio, le quattro maggiori liste curde (Alleanza del Kurdistan, Movimento per il Cambiamento, Unione Islamica Curda e Gruppo Islamico del Kurdistan) annunciarono la formazione di un unico gruppo parlamentare. Tale gruppo, chiamato Coalizione delle Liste Curde, può contare su un blocco di 57 seggi sui 325 che formano il [[Consiglio dei Rappresentanti (Iraq)|Parlamento]].
1 332 061

contributi