Modulazione di frequenza: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
(Ho inserito una premessa allo scopo di comprendere il motivo per il quale si parla di «banda stretta» nel titolo del paragrafo.)
Nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
[[File:Frequency Modulation.svg|thumb|La modulazione di frequenza<br />carrier= frequenza portante<br />signal= segnale modulante<br />output = portante modulata]]
In [[telecomunicazioni]] la '''modulazione di frequenza''', sigla '''FM''' (dall'analogo termine [[lingua inglese|inglese]] ''frequency modulation''), è una delle tecniche di [[trasmissione (telecomunicazioni)|trasmissione]] utilizzate per trasmettere [[informazione|informazioni]] usando la variazione di frequenza dell'onda portante. Appartiene alle modulazioni ad onda continua, ovvero quelle che modulano una [[portante]] sinusoidaleomologata , e tra queste in particolare appartiene a quelle che effettuano modulazione angolare (non lineare) dato che insiste sulla fase della portante. Nella FM vi è un legame lineare tra deviazione di frequenza e messaggio.
 
==Descrizione==
Utente anonimo