Differenze tra le versioni di "Salario"

m
nessun oggetto della modifica
(Ripristino di contenuti corretti inspiegabilmente eliminati + fonte)
m
Il '''salario''' è la [[retribuzione]] che spetta a determinati tipi di [[lavoratore]] in ambito di [[lavoro subordinato]] o assimilabile..
 
Il termine salario, che si rifà all'[[antica Roma]], dove i soldati delle [[legioni romane|legioni]] venivano [[Paga (esercito romano)|pagati]] in [[sale]]<ref>http://www.griseldaonline.it/temi/denaro/dal-sale-dei-latini-al-salario-dei-romanzi-contemporanei.html</ref>, non è sinonimo di [[stipendio]] in quanto è calcolato in base alle ore lavorabili ad esclusione dei giorni di riposo. Infatti, la distinzione tra salario e stipendio deriva dall'antica separazione tra lavoro manuale e intellettuale: infatti, il salario è proprio dei lavoratori pagati su base oraria, ad esempio gli [[operai]] e/o quando previsto da alcuni [[Contratto collettivo nazionale di lavoro|CCNL]]. Nel tempo la distinzione tra salario e stipendio si sta riducendo in quanto le retribuzioni, di fatto, sono per lo più sotto forma di stipendio<ref>http://www.simone.it/newdiz/?action=view&id=2740&dizionario=6</ref>.
 
La voce del [[conto economico]] relativa ai costi del personale è denominata "salari e stipendi"<ref>In un contesto specialistico di economia e diritto del lavoro stipendio e salario non sono sinonimi.</ref>.
3 470

contributi