Generatore termoelettrico a radioisotopi: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica visuale Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Nessun oggetto della modifica
 
== Descrizione e funzionamento ==
[[File:Radioisotope thermoelectric generator plutonium pellet.jpg|miniatura|Il pellet di plutonio, la fonte di energia dell'RTG]]
 
È composto da due parti: una fonte di [[calore]] e un sistema per la conversione del calore in [[elettricità]]. La fonte di calore, il modulo ''General Purpose Heat Source'' (GPHS), contiene un radioisotopo, il [[plutonio]] 238, che si riscalda a causa del proprio decadimento radioattivo. Il calore è trasformato in elettricità da un convertitore termoelettrico che sfrutta l'[[effetto Seebeck]]:
una [[forza elettromotrice]] è prodotta dalla diffusione di elettroni attraverso l'unione di due differenti materiali (metalli o semiconduttori) che formano un circuito quando i capi del convertitore si trovano a temperature differenti.
Utente anonimo