Apri il menu principale

Modifiche

===== Fiorentina =====
[[File:Rui Costa - Fiorentina 1994.jpg|thumb|upright|left|Rui Costa in azione alla Fiorentina nel 1994.]]
Nel 1994, sidopo èessere stato vicino al passaggio al {{Calcio Barcellona|N}}<ref name="eurosport"/>, si trasferitotrasferì in [[Italia]], nellaalla [[ACF Fiorentina|Fiorentina]], per 11 miliardi di lire.<ref>{{cita libro|titolo=Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012|editore=Panini|anno=2012|mese=luglio|giorno=16|p=10|volume=Vol. 11 (1994-1995)}}</ref> Nel 1996 vinse la [[Coppa Italia]] dove segnò 2 gol e contribuì con vari assist alla conquista del trofeo, sempre nel 1996 vince la supercoppa italiana con i viola in trasferta ai danni del Milan. Nel [[Serie A 1998-1999|1998-1999]] segnò 10 gol (secondo marcatore della Fiorentina) e contribuì al raggiungimento del terzo posto dei viola.
 
Nel 2000 disputò la [[UEFA Champions League|Champions League]] nella quale segnò 2 gol; un gol regolare su punizione gli fu annullato nella partita contro il [[Valencia Club de Fútbol|Valencia]]: tutto ciò costò il passaggio del turno alla Fiorentina. Dopo l'addio di [[Gabriel Batistuta]], Rui Costa divenne il capitano della Fiorentina. Da capitano della formazione gigliata vinse un'altra Coppa Italia nel 2001, per poi essere ceduto al Milan per tentare di sanare la pesante situazione debitoria della società.
93 304

contributi