Differenze tra le versioni di "Piazza Carità"

Denominazione di cui non vi è traccia formale, ma una semplice, erronea e minoritaria indicazione di tipo popolare
m
(Denominazione di cui non vi è traccia formale, ma una semplice, erronea e minoritaria indicazione di tipo popolare)
|nome = Piazza Carità
|nomiPrecedenti = Largo della Carità<br />Piazza Carlo Poerio<br />Piazza Costanzo Ciano
|altriNomi = Piazza Salvo D'Acquisto
|immagine = Parrocchia di San Liborio alla Carità - panoramio.jpg
|didascalia = Parte ovest della piazza con la [[chiesa di Santa Maria della Carità (Napoli)|chiesa di Santa Maria della Carità]]
}}
 
'''Piazza Carità''' o '''piazza [[Salvo D'Acquisto]]''' (già ''largo della Carità'', ''piazza Carlo Poerio'' dagli ultimi anni del [[XIX secolo]] e nel [[ventennio fascista]] ''piazza [[Costanzo Ciano]]'') è una piazza centrale di [[Napoli]], tra i quartieri [[Montecalvario]] e [[San Giuseppe (Napoli)|San Giuseppe]].
 
Sorge nel cuore del [[centro storico di Napoli|centro storico]], a ridosso della [[Pignasecca]] e dei [[Quartieri Spagnoli]], nonché all'inizio del [[rione Carità]], sviluppatosi quest'ultimo sin dalla realizzazione di [[via Toledo]] (strada che attraversa la piazza) e rivoluzionato poi tra gli [[anni 1930|anni trenta]] e [[anni 1950|cinquanta]] del [[XX secolo]] secondo i piani di rinascita edilizia del regime fascista e della giunta [[Achille Lauro|Lauro]].