Differenze tra le versioni di "Agente J"

101 byte aggiunti ,  2 anni fa
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Nel [[Men in Black 3|terzo film]], datato [[2012]], a seguito della morte di Z è O, vecchia fiamma di K, ad assumere la carica di capo dei MiB; parallelamente a ciò, il criminale intergalattico Boris "l'animale" fugge dal carcere di LunarMax e torna indietro nel tempo fino al [[1969]] con l'intento di uccidere K prima che questi lo arresti, gli amputi un braccio e attivi ArcoNet, una barriera capace di allontanare per sempre dalla Terra la sua specie, i Bogloditi.
 
Nel momento in cui la storia viene riscritta, curiosamente, J è l'unico a conservare memorie di K e torna indietro nel tempo fino al '69 per salvare il compagno. Qui collabora con la controparte giovane di questi al fine di attivare la barriera ed arrestareuccidere Boris, finendo per combatterlo il giorno del lancio dell'[[Apollo 11]].
 
A fine missione J capisce il motivo del suo mantenimento mnemonico, ovvero la sua presenza sul posto al momento in cui la nuova linea temporale è nata: quando Boris uccise suo padre e K, invece di arrestarlo, scelse di ucciderlo scongiurandone definitivamente la minaccia.
 
Terminata la missione J ritorna al suo tempo, si ricongiunge con il partner e, comprendendo il motivo di molti dei segreti che questi gli ha tenuto negli anni, lo ringrazia, i due quindi si riconciliano e tornano ad essere amici preparandosi ad entrare in una nuova missione.
 
==Altri media==
Utente anonimo