Differenze tra le versioni di "Tessuto osseo"

m
Annullate le modifiche di 2001:B07:6454:3E4C:DCFB:2FFB:7D82:27A3 (discussione), riportata alla versione precedente di Scalvo98
(Aggiunte informazioni)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
m (Annullate le modifiche di 2001:B07:6454:3E4C:DCFB:2FFB:7D82:27A3 (discussione), riportata alla versione precedente di Scalvo98)
Etichetta: Rollback
 
Il tessuto osseo forma le [[osso|ossa]], che concorrono a costituire lo [[scheletro (anatomia)|scheletro]] dei [[vertebrata|vertebrati]], svolgendo una funzione di sostegno del corpo, di protezione degli [[organo (anatomia)|organi]] vitali (come nel caso della [[cassa toracica]]) e permettendo, insieme ai [[muscolo|muscoli]], il movimento. Inoltre, il tessuto osseo costituisce un'indubbia riserva di calcio da cui l'organismo attinge in particolari momenti di bisogno per mezzo di una coordinazione ormonale (si pensi allora al PTH o ormone paratiroideo).
Nelle parti centrali delle ossa lunghe (le diafisi) le ossa ospitano il midollo osseo giallo,tessuto ricco di grasso molle e spugnoso. Nelle epifisi e nelle cavità delle ossa piatte e corte si trova invece il midollo osseo rosso, tessuto emopoietico costituito da cellule staminali che subiscono mitosi: per evitare che tale tessuto subisca variazioni di temperatura tali da influenzare la mitosi stessa, esso viene ospitato nella porzione più interna dell'epifisi dell'osso.
 
 
Le parti che compongono un osso si chiamano DIAFISI E EPIFISI
 
== Osso lamellare e non lamellare ==
274 725

contributi