Apri il menu principale

Modifiche

Nessun cambiamento nella dimensione, 9 mesi fa
Dal ''Maggiolino'' derivarono altri modelli di successo: il ''Typ 2'', un veicolo commerciale di dimensioni medie, meglio noto successivamente come [[Volkswagen Transporter|Transporter]] nella versione [[furgone]] e ''Microbus'' nella versione per trasporto passeggeri, e le vetture sportive ''Typ 83'' (meglio note come [[Volkswagen Karmann-Ghia|Karmann-Ghia]] [[Coupé]] e [[Cabriolet]]).
 
Gli [[anni 1960|anni sessanta]] furono dedicati a ricercare un'erede al ''Maggiolino'', in produzione da quasi vent'anni, che non ne rinnegasse l'impostazione tecnica. Vennero così introdotte le [[Volkswagen Tipo 3|1500/1600]] e [[Volkswagen Tipo 4|411/412]], che riscossero però un successo scarsissimo. Fu effettuato un primo tentativo di berlina media a [[trazione anteriore]] e motore raffreddato ad acqua, proponendo la [[Volkswagen K 70|K 70]] (in realtà il progetto era di origine NSU e venne adottato quando la marca venne annessa alla VW); questa iniezione di un modello esterno ai canoni VW, cheper riscossedi anch'essapiù antiquato per i ritardi dovuti ai dissesti della NSU, rendevano la K70 un'auto poco competiva sul mercato, infatti le vendite basse fecero sospendere le consegne dopo pochissimi anni di listino (dal [[1971]] successoal limitato[[1974]]).
Intanto il ''Maggiolino'', visto l'insuccesso degli altri modelli, proseguì la sua brillante carriera. Vennero apportate, tra l'altro, importanti modifiche stilistiche sia alla versione berlina che a quella cabriolet: in questi anni l'auto veniva chiamata comunemente con l'accrescitivo ''Maggiolone''.
 
596

contributi