Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
{{P|Voce con toni troppo enfatici.|giornalismo|ottobre 2009}}
{{Testata giornalistica
| nome = The New York Times
| logo = NewYorkTimes.svg
| larghezza logo =
| prezzo =
| paese = {{USA}}
| codlingua = en
| periodicità = quotidiano
| genere =
| formato = [[Broadsheet]]
|diffusione = 731.395<ref name="tiratura e diffusione">{{Cita news | lingua = en | url = http://auditedmedia.com/news/research-and-data/top-25-us-newspapers-for-march-2013.aspx | titolo = Average Circulation at the Top 25 U.S. Daily Newspapers | accesso = 10 novembre 2014 | pubblicazione = Top 25 U.S. Newspapers for March 2013 | editore = Alliance for Audited Media | urlmorto = sì | urlarchivio = https://web.archive.org/web/20141111011525/http://auditedmedia.com/news/research-and-data/top-25-us-newspapers-for-march-2013.aspx | dataarchivio = 11 novembre 2014 }}</ref>
|data-diff = Marzo 2013
|diffusione digitale = 1.133.923
|data-diff-digitale = Marzo 2013
| record-vendite =
| evento-record =
| fondatore = [[Henry Jarvis Raymond]]<br />[[George Jones (giornalista)|George Jones]]
| fondazione = 1851
| inserti-allegati =
| sede = [[New York Times Building|N.Y. Times Building]]<br />620 Eighth Avenue<br />[[New York]], [[New York (stato)|N.Y.]]
| proprietà = [[The New York Times Company]]
| capitale sociale =
| direttore = A.G. Sulzberger
| condirettore =
| vicedirettore =
| redattore capo =
| ISSN = 0362-4331
}}
 
Il '''''New York Times''''' – spesso abbreviato in '''''N.Y. Times''''' – è un [[quotidiano]] [[Stati Uniti d'America|statunitense]] fondato a [[New York]] il 18 settembre 1851 da [[Henry Jarvis Raymond]] e George Jones durante la [[presidenza di Millard Fillmore]].
Il suo editore è la [[The New York Times Company|New York Times Company]], che pubblica anche il ''[[The Boston Globe|Boston Globe]]'' e l'edizione internazionale del ''Times'', l’''[[International New York Times]]'' - in precedenza ''International Herald Tribune'' - edito a [[Parigi]], in [[Francia]]; presidente della casa editrice è Arthur Ochs Sulzberger, Jr., erede di una famiglia che detiene il possesso del quotidiano dal 1896.
Utente anonimo