Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
{{Citazione|Paradossalmente, nella guerra ad alta tecnologia fra gli scienziati delle armi segrete tedesche e i loro avversari alleati con il paraocchi, le informazioni da fonti umane sono state determinanti.|[[John Keegan]], [[Intelligence (saggio)|Intelligence]], pagina 347}}
 
Il termine '''intelligence''' (esemplificato in italiano come '''informazione militare o civile''') può essere esplicato concettualmente come la raccolta e la successiva analisi di notizie e dati dalla cui elaborazione ricavarevengono ricavate [[Informazione|informazioni]] utili al processo decisionale [[militare]], nonché a quello relativo alla [[sicurezza nazionale (politica)|sicurezza nazionale]] ed alla prevenzione di attività destabilizzanti di qualsiasi natura. In senso più ampio si intendono tutte le attività legate al [[controspionaggio]] e allo [[spionaggio]]. Deputate a tale attività vi sono delle strutture statali, identificate spesso con la locuzione di [[servizi segreti]]. Negli ultimi anni, grazie alla globalizzazione ed alla informatizzazione, si sono sviluppate anche la Business Intelligence, l'Intelligence Economica e l'Intelligence Finanziaria.
 
In senso più ampio si intendono tutte le attività legate al [[controspionaggio]] e allo [[spionaggio]].
 
Deputate a tale attività vi sono delle strutture statali, identificate spesso con la locuzione di [[servizi segreti]].
 
Negli ultimi anni, grazie alla globalizzazione ed alla informatizzazione, si sono sviluppate anche la Business Intelligence, l'Intelligence Economica e l'Intelligence Finanziaria.
 
== Le fasi ==
127

contributi