Differenze tra le versioni di "Winnie the Pooh"

→‎Apparizioni insolite: Approfondimenti e riferimento a un articolo in italiano sulla Cina
m (rb completo)
(→‎Apparizioni insolite: Approfondimenti e riferimento a un articolo in italiano sulla Cina)
Le storie di Pooh sono state tradotte in numerose lingue, tra cui il [[lingua latina|latino]], a opera di [[Alexander Lenard]]: ''Winnie ille Pu'' ([[1958]]) divenne nel [[1960]] il primo best seller fra i libri in lingua straniera nella classifica del [[New York Times]].
 
Il 17 luglio 2017 Winnie the Pooh viene bandito in [[Cina]] perché usato in alcuni [[meme]] per la somiglianza al presidente [[Xi Jinping]]. La vicenda era iniziata nel 2013, quando una fotografia di Xi e [[Barack Obama]] era stata affiancata e paragonata a una di Winnie the Pooh con il suo compagno Tigro. Da allora, l'immagine di Winnie the Pooh è stata usata da critici del governo: una famosa fotografia ritraeva il dissidente [[Liu Xiaobo]] e la moglie mentre brindavano con tazze con l'immagine dell'orsetto. Questi usi hanno portato le autorità cinesi a imporre ulteriori restrizioni contro film e altri prodotti con l'immagine disneyana di Winnie the Pooh.<ref>Massimo Introvigne, [https://it.bitterwinter.org/giro-di-vite-del-pcc-contro-un-altro-xie-jiao-winnie-the-pooh-e-i-suoi-amici/ "Giro di vite del PCC contro un altro xie jiao: Winnie-the-Pooh e i suoi amici"], ''Bitter Winter'', 6 dicembre 2018.</ref>
Il 17 luglio 2017 Winnie the Pooh viene bandito in [[Cina]] perché usato in alcuni [[meme]] per la somiglianza al presidente [[Xi Jinping]].
 
== I libri di Pooh ==
103

contributi