Spartizione dell'Africa: differenze tra le versioni

 
== Interessi strategici ==
Fondamentali furono gli interessi strategici implicati nello "''scramble for Africa''". La conquista di territori ricchi di risorse e soprattutto la necessità di non perdere vantaggi rispetto alle altre nazioni portarono all'innescarsi di una vera e propria corsa per la conquista di territori.
 
Fatta eccezione per quanto concerne la conquista dell'[[Egitto]] da parte [[Gran Bretagna|britannica]], per garantirsi il controllo sul [[canale di Suez]], passaggio essenziale per i collegamenti con la colonia più importante, l'[[India]], gli altri paesi furono mossi soprattutto dalla necessità di non rimanere indietro rispetto alle altre potenze.
Utente anonimo