Differenze tra le versioni di "Responsabilità civile autoveicoli"

→‎Direttive dell'Unione Europea: 2009/103/CE e 2005/14/CE
(→‎Direttive dell'Unione Europea: 2009/103/CE e 2005/14/CE)
=== La legge n. 221/2012 e l'abolizione del cosiddetto "tacito rinnovo" ===
Il [[decreto legge]] 18 ottobre 2012 n. 179, convertito in [[legge]] 17 dicembre [[2012]] n. 221,<ref>Pubblicato in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana 19 ottobre 2012 n. 245 - Supplemento Ordinario n. 194</ref> ha inoltre abolito il ''tacito rinnovo'' (di conseguenza, non sussiste più l’obbligo di comunicare alla propria compagnia la cessazione del contratto RC Auto, né delle eventuali garanzie accessorie a esso correlato) prevedendo una deroga all'art. 1899 del [[codice civile italiano]]: infatti modificando il [[decreto legislativo]] 7 settembre 2005 n. 209 ("''Codice delle assicurazioni private''") ha inserito nella legge del [[2005]] l'art. 170-bis il quale dispone al comma 1 che: {{quote|Il contratto di assicurazione obbligatoria della responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti ha durata annuale o, su richiesta dell'assicurato, di anno più frazione, si risolve automaticamente alla sua scadenza naturale e non può essere tacitamente rinnovato, in deroga all'articolo 1899, primo e secondo comma, del codice civile.}}
 
== Direttive dell'Unione Europea ==
La [[Direttiva dell'Unione europea|Direttiva]] 2009/103/CE<ref>{{cita web | url = https://eur-lex.europa.eu/legal-content/it/TXT/?uri=CELEX:32009L0103 | titolo = Direttiva 2009/103/CE | urlarchivio = http://web.archive.org/web/20181221134043/https://eur-lex.europa.eu/legal-content/it/TXT/?uri=CELEX:32009L0103 | daatarchivio = 21 Dicembre 2018 | urlmorto = no}}</ref>, così come già era disposto dalla precedente Direttiva 2005/14/CE (abrogata)<ref>{{cita web | url = https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=celex%3A32005L0014 | titolo = Direttiva 2005/14/CE (abrogata) | sito = eur-lex.europa.eu | urlarchivio = http://web.archive.org/web/20181221133734/https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=celex%3A32005L0014 | dataarchivio = 21 Dicembre 2018 | urlmorto = no}}</ref>, ha confermato in capo alle assicurazioni l'obbligatorietà di un importo minimo di copertura in caso di sinistri con danni alle persone e/o alle cose<ref>{{cita web | url = http://www.rivistagiuridica.aci.it/documento/aumento-dei-massimali-rc-auto-e-normativa-comunitaria.html | titolo = Aumento dei massimali RC auto e normativa comunitaria | sito = rivistagiuridica.aci.it | urlarchivio = http://web.archive.org/web/20181221134519/http://www.rivistagiuridica.aci.it/documento/aumento-dei-massimali-rc-auto-e-normativa-comunitaria.html | dataarchivio = 21 Dicembre 2018 | urlmorto = no}}</ref>.
 
==Note==
Utente anonimo