Differenze tra le versioni di "Bildergalerie"

nessun oggetto della modifica
m (NewDataB ha spostato la pagina Bildergalerie (Sanssouci) a Bildergalerie: Disambigua non necessaria)
 
== Storia ==
[[Federico II di Prussia|Federico II]] era un appassionato collezionista di opere d'arte. Per conservare i numerosi dipinti che possedeva, fra il 1755 e il 1764 incaricò l'architetto [[Johann Gottfried Büring]] di costruire, subito a est del [[Sanssouci|palazzo di Sanssouci]], un edificio espressamente destinato a raccoglierli. Già nel 1761, quando i lavori per la costruzione erano ancora in corso, il [[Jean-Baptiste Boyer d'Argens|marchese d'Argens]] scrisse a Federico II, il quale si trovava in guerra, che l'edificio era "la cosa più bella sulla terra dopo [[Basilica di San Pietro in Vaticano|San Pietro]] a [[Roma]]".
 
All'epoca di Federico II nel catalogo della pinacoteca erano elencate 159 opere. Nel 1829 una cinquantina fra i dipinti più importanti e tutte le sculture in marmo conservate nella ''Bildergalerie'' vennero trasferite nel neocostituito [[Altes Museum]] di [[Berlino]]. Un secolo più tardi, nel 1929/30 la dotazione della pinacoteca di Sanssouci fu riportata a 120 opere.
128 867

contributi