Difference between revisions of "Gratta e vinci"

m
 
== Critiche e vicende problematiche ==
Nel maggio [[1996]] vennero venduti, in particolare nella [[Provincia di Bergamo|Bergamasca]] e principalmente a [[Curno]], dei biglietti che risultarono vincenti ma che appartenevano ad un [[lotto (produzione)|lotto]], il 71, i cui biglietti si sarebbe scoperto in seguito essere stati prodotti in modo sbagliato per un errore dei [[computer]] del [[Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato|Poligrafico dello Stato]]. I pagamenti delle vincite di tali biglietti vennero sospesi, suscitando polemiche e proteste. Nell'ottobre 1998 vi fu la prima sentenza della [[pretore (ordinamenti moderni)|pretura]] [[Diritto civile|civile]] di [[Bergamo]] che impose al [[Ministero dell'economia e delle finanze|Ministero delle Finanze]] di pagare.<ref>[http://archiviostorico.corriere.it/1997/febbraio/03/Bergamo_200_piazza_Pagateci_premi_co_0_9702038531.shtml Bergamo, 200 in piazza " Pagateci i premi del Gratta e vinci "]</ref><ref>[http://dust.it/articolo-diario/il-miracolo-in-val-brembana/ Il miracolo in Val Brembana]{{collegamento interrotto|1=|date=marzo 2018 |bot=InternetArchiveBot }}</ref><ref>[http://archiviostorico.corriere.it/1998/ottobre/31/Gratta_vinci_Bergamo_ministero_perde_co_5_9810312197.shtml Gratta e vinci a Bergamo. Il ministero perde e paga]</ref><ref>[http://archiviostorico.corriere.it/1997/settembre/08/Malindi_uomo_del_Gratta_vinci_co_0_9709089177.shtml A Malindi l'uomo del " Gratta e vinci "]</ref>
 
==Varietà==