Differenze tra le versioni di "Fær Øer"

nessun oggetto della modifica
 
== Società ==
=== Demografia ===
[[File:Student.1. Faroe Islands.jpg|left|thumb|upright=0.8|Studentessa delle Fær Øer in abbigliamento tipico]]
La maggior parte della popolazione è di etnia faroese, di origini [[Scandinavia|scandinave]] e [[celti]]che.
 
Il [[lingua faroese|faroese]] o feringio è parlato da tutti e quasi tutti parlano anche il [[Lingua danese|danese]].
Pressoché tutta la popolazione parla correntemente l'[[Lingua inglese|inglese]], insegnato nelle scuole fin dall'età di cinque anni. Tra le altre lingue in genere si insegnano danese e [[Lingua norvegese|norvegese]].
 
La popolazione è distribuita sulla maggior parte del paese; solo recentemente si è avuto un significativo aumento dell'urbanizzazione. Le isole inoltre possiedono il tasso di fertilità più alto di tutta l'[[Europa]], con 2,6 figli per coppia contro la media europea di 1,3<ref>[http://www.rte.ie/news/2007/1026/adoption.html Faroe Islands has world's highest adoption rate - RTÉ News<!-- Titolo generato automaticamente -->] {{webarchive|url=https://web.archive.org/web/20071030221732/http://www.rte.ie/news/2007/1026/adoption.html |data=30 ottobre 2007 }}</ref>.
 
L'industrializzazione è stata significativamente decentralizzata; il paese ha quindi potuto mantenere in modo significativo la propria cultura contadina. I villaggi dotati di strutture portuali insufficienti non hanno potuto beneficiare pienamente della conversione dall'agricoltura all'economia basata sulla pesca, e nelle zone agricole più periferiche restano solo pochi giovani. Queste zone, come [[Fugloy]], [[Svínoy]], [[Mykines (Fær Øer)|Mykines]], [[Skúvoy]] e [[Stóra Dímun]], che hanno limitate reti di comunicazione col resto del paese, non possono sempre essere raggiunte a causa del cattivo tempo. Nei decenni trascorsi, la struttura sociale organizzata sulla base dei villaggi è stata sottoposta a notevoli pressioni, mentre vi è stata una crescita dei "centri" che possono offrire le merci e i servizi richiesti dalle periferie. I negozi e i centri di servizio sono dunque stati spostati dai villaggi verso i centri urbanizzati.
 
A dispetto di quanto potrebbe apparire, la popolazione faroese è moderna e dinamica; l'uso delle carte di credito è ovunque diffuso (persino in tutti i taxi), così come quello di internet.
 
Il crimine è ridotto ai minimi termini, si conta solo qualche incidente dovuto all'alcool. {{senza fonte|Le case in genere sono lasciate aperte poiché i ladri sono praticamente inesistenti}}.
 
=== Lingua ===
La [[Lingua (linguistica)|lingua]] nazionale è il [[Lingua faroese|faroese]], lingua [[Lingue indoeuropee|indoeuropea]] appartenente al gruppo delle [[lingue germaniche]] e al sottogruppo del [[Lingue germaniche settentrionali|germanico settentrionale]] (o [[Scandinavia|scandinàvo]]<ref>{{Cita web|url=http://www.treccani.it/vocabolario/scandinavo/|titolo=Scandinàvo||editore=Treccani|accesso=18 gennaio 2018}}</ref>), assieme al [[Lingua danese|danese]], al [[Lingua norvegese|norvegese]] (bokmål e nynorsk), allo [[Lingua svedese|svedese]] e all'[[Lingua islandese|islandese]].
Ci sono buone strade che collegano ogni villaggio nelle isole, eccetto sette piccole isole dove sorge un solo villaggio che sono comunque collegate con navette che le raggiungono almeno due volte al giorno. A oggi altri tunnel sono in progettazione per migliorare ulteriormente un già ottimo ed efficiente sistema stradale.
[[File:Hvalba.jpg|thumb|Villaggio Hvalba]]
 
== Demografia ==
[[File:Student.1. Faroe Islands.jpg|left|thumb|upright=0.8|Studentessa delle Fær Øer in abbigliamento tipico]]
La maggior parte della popolazione è di etnia faroese, di origini [[Scandinavia|scandinave]] e [[celti]]che.
 
Il [[lingua faroese|faroese]] o feringio è parlato da tutti e quasi tutti parlano anche il [[Lingua danese|danese]].
Pressoché tutta la popolazione parla correntemente l'[[Lingua inglese|inglese]], insegnato nelle scuole fin dall'età di cinque anni. Tra le altre lingue in genere si insegnano danese e [[Lingua norvegese|norvegese]].
 
La popolazione è distribuita sulla maggior parte del paese; solo recentemente si è avuto un significativo aumento dell'urbanizzazione. Le isole inoltre possiedono il tasso di fertilità più alto di tutta l'[[Europa]], con 2,6 figli per coppia contro la media europea di 1,3<ref>[http://www.rte.ie/news/2007/1026/adoption.html Faroe Islands has world's highest adoption rate - RTÉ News<!-- Titolo generato automaticamente -->] {{webarchive|url=https://web.archive.org/web/20071030221732/http://www.rte.ie/news/2007/1026/adoption.html |data=30 ottobre 2007 }}</ref>.
 
L'industrializzazione è stata significativamente decentralizzata; il paese ha quindi potuto mantenere in modo significativo la propria cultura contadina. I villaggi dotati di strutture portuali insufficienti non hanno potuto beneficiare pienamente della conversione dall'agricoltura all'economia basata sulla pesca, e nelle zone agricole più periferiche restano solo pochi giovani. Queste zone, come [[Fugloy]], [[Svínoy]], [[Mykines (Fær Øer)|Mykines]], [[Skúvoy]] e [[Stóra Dímun]], che hanno limitate reti di comunicazione col resto del paese, non possono sempre essere raggiunte a causa del cattivo tempo. Nei decenni trascorsi, la struttura sociale organizzata sulla base dei villaggi è stata sottoposta a notevoli pressioni, mentre vi è stata una crescita dei "centri" che possono offrire le merci e i servizi richiesti dalle periferie. I negozi e i centri di servizio sono dunque stati spostati dai villaggi verso i centri urbanizzati.
 
A dispetto di quanto potrebbe apparire, la popolazione faroese è moderna e dinamica; l'uso delle carte di credito è ovunque diffuso (persino in tutti i taxi), così come quello di internet.
 
Il crimine è ridotto ai minimi termini, si conta solo qualche incidente dovuto all'alcool. {{senza fonte|Le case in genere sono lasciate aperte poiché i ladri sono praticamente inesistenti}}.
 
== Sport ==
Ai [[campionati europei giovanili di nuoto 2008]] disputatisi a [[Belgrado]], [[Pál Joensen]] ha dominato le gare di [[stile libero]] in lunga distanza (400, 800 e 1500 metri). Il nuotatore s'è poi confermato su grandi livelli ai [[campionati europei di nuoto]] del [[2010]] e del [[2014]], riuscendo a ottenere medaglie d'argento nei 1500 [[stile libero]] in entrambe le competizioni sempre nella medesima disciplina.
 
Esiste una [[Nazionale di calcio delle Fær Øer|squadra nazionale di calcio]] che non ha mai ottenuto risultati di rilievo. I suoi giocatori non sono professionisti. Ha vinto la prima gara ufficiale il 12 settembre 1990, valevole per le qualificazioni agli Europei di Svezia 1992: la partita era Fær Øer-[[Nazionale di calcio dell'Austria|Austria]] (1-0) giocata in [[Svezia]], a [[Landskrona]].
 
== Cultura ==
 
Nel XX secolo si afferma la figura dello scrittore [[William Heinesen]], che rinunciò alla candidatura per l'assegnazione del Premio Nobel per la Letteratura, e che scrisse romanzi sociali sulla sua terra .
 
== Sport ==
Ai [[campionati europei giovanili di nuoto 2008]] disputatisi a [[Belgrado]], [[Pál Joensen]] ha dominato le gare di [[stile libero]] in lunga distanza (400, 800 e 1500 metri). Il nuotatore s'è poi confermato su grandi livelli ai [[campionati europei di nuoto]] del [[2010]] e del [[2014]], riuscendo a ottenere medaglie d'argento nei 1500 [[stile libero]] in entrambe le competizioni sempre nella medesima disciplina.
 
Esiste una [[Nazionale di calcio delle Fær Øer|squadra nazionale di calcio]] che non ha mai ottenuto risultati di rilievo. I suoi giocatori non sono professionisti. Ha vinto la prima gara ufficiale il 12 settembre 1990, valevole per le qualificazioni agli Europei di Svezia 1992: la partita era Fær Øer-[[Nazionale di calcio dell'Austria|Austria]] (1-0) giocata in [[Svezia]], a [[Landskrona]].
 
== Festività nazionale ==
20 747

contributi