Apri il menu principale

Modifiche

m
smistamento lavoro sporco e fix vari
|Nickname = ''Η Γαλανόλευκη'' (Biancoazzurri)<br />''Το Πειρατικό'' (La nave pirata)
|Association = [[Federazione calcistica della Grecia|EPO]]<br /><small>Ελληνική Ποδοσφαιρική Ομοσπονδία (Elinikì Podosferikì Omospondìa)</small>
|Coach = {{Bandiera|GREGRC}} [[Angelos Anastasiadis]]
|Most caps = [[Giōrgos Karagkounīs]] (139)
|Top scorer = [[Nikos Anastopoulos]] (29)
 
== Commissari tecnici ==
L'allenatore tedesco [[Otto Rehhagel]], in carica dal settembre 2001 al giugno 2010, è il CT che ha raccolto il maggiore successo alla guida della Grecia. Dopo una prestigiosa carriera in [[Germania]], durante la quale aveva vinto tre [[Bundesliga|campionati nazionali]] (1987-1988, 1992-1993 e 1997-1998), una [[Coppa delle Coppe]] (1991-1992) e una [[Coppa UEFA]] (1995-1996), fu nominato CT della Grecia per risollevare le sorti di una nazionale rimasta fuori dalla fase finale del {{WC|2002}} e raccolse risultati eccezionali, dalla qualificazione alla fase finale del {{EC|2004}} alla clamorosa vittoria finale nel torneo. La Grecia non aveva mai vinto neanche una partita di una fase finale di un grande torneo internazionale. Mancata la qualificazione alla fase finale del {{WC|2006}}, guidò i greci anche nelle fasi finali del {{EC|2008}} e del {{WC|2010}}, prima delle dimissioni. In 106 match ottenne 53 vittorie, pari al 50% delle partite.
 
Dopo Rehhagel l'allenatore più vincente della nazionale greca è [[Alketas Panagoulias]], che qualificò la squadra per la fase finale del {{EC|1980}} (esordio della Grecia in una fase finale) e per la fase finale del {{WC|1994}}. Allenò la Grecia in tre periodi distinti: dal 1973 al 1976, dal 1977 al 1981 e dal 1992 al 1994. Come allenatore dell'{{Calcio Olympiakos|N}} vinse tre [[Souper Ligka Ellada|campionati greci]], nel 1981-1982, nel 1982-1983 e nel 1986-1987. Il suo bilancio come CT è di 74 partite, con 23 vittorie.
[[Antonios Nikopolidis]], portiere della squadra vincitrice di Euro 2004 e giocatore tra i più rappresentativi del campionato greco, conta 90 presenze in nazionale dal 1999 al 2008. [[Angelos Basinas]], altro campione d'Europa 2004, vanta 100 presenze in nazionale dal 1999 al 2009.
 
Il primatista di gol in nazionale è [[Nikos Anastopoulos]], che realizzò 29 gol in 75 presenze dal 1977 al 1988. Fu autore del primo gol della Grecia nella fase finale di un grande torneo internazionale, all'europeo di {{EC2|1980}}.
 
[[Nikolaos Machlas]] segnò, nel novembre 1993, la rete decisiva per la prima qualificazione della Grecia alla fase finale della [[campionato mondiale di calcio|Coppa del mondo]]. Alla terza presenza in nazionale e all'età di 21 anni, siglò il gol della vittoria contro la {{NazNB|CA|RUS}} nell'ultima giornata delle qualificazioni europee a {{WC2|1994}}. Cresciuto nell'[[OFI Creta]], fu [[Scarpa d'oro 1997]] come miglior goleador dei campionati europei con la maglia del {{Calcio Vitesse|N}} e conta 61 presenze e 18 gol in nazionale dal 1993 al 2002.
1 084 967

contributi