Apri il menu principale

Modifiche

Menzionato anch'esso nella storia ''Paperino e il segreto del vecchio castello'' e nell'albero genealogico.
 
Nacque in Scozia nel 1159.<ref name="LoS12"/> Noto soprattutto per la sua eccessiva golosità. Al conte era stato chiesto dal re [[Guglielmo I di Scozia]] di offrire la maggior parte del tesoro del suo clan al fine di soddisfare le condizioni del re [[Riccardo I d'Inghilterra]] per un trattato firmato tra di loro. Il trattato prevedeva che se Guglielmo avesse offerto a Riccardo 10.000 marchi sarebbe stato liberato dal suo giuramento di sottomissione all'Inghilterra. Il patriottico Pancia di Ghisa obbedì al volere del re. Questo portò poi ai problemi finanziari e al declino del clan, fino ad allora uno dei più ricchi in Scozia. In seguito il rapporto di Pancia di Ghisa con il re si fece teso. Nel 1205 fece irruzione nella cantina del re, e morì poco dopo a causa di un'indigestione, dovuta al fatto che si era divorato la dispensa della cantina.<ref name="castle2"/> Fu sepolto nel cimitero di famiglia. La sua armatura venne posta in uno dei corridoi del castello de' Paperoni.
 
==== Duca Bambaluc de' Paperoni (Sir Swamphole McDuck, 1190-1260) ====
Utente anonimo