Differenze tra le versioni di "Sol Invictus"

nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
Molto prima che Eliogabalo e i suoi successori diffondessero a Roma il culto siriaco del ''Sol invictus'', molti romani ritenevano che i cristiani adorassero il sole:
Gli adoratori di [[Serapide]] sono cristiani e quelli che sono devoti al dio Serapide chiamano se stessi Vicari di Cristo| [[Publio Elio Traiano Adriano|Adriano]] e [[Sophia (esoterismo)|Sophia]] e Dio Deosidone.
 
Tanti credono che in molti ritengono che il Dio cristiano sia una [[divinità]] umana cioè il Sole perché è un fatto noto che noi preghiamo rivolti verso il Sole sorgente e che nel Giorno del Sole ci diamo alla gioia |[[Tertulliano]], ''Ad nationes, apologeticum, de testimonio animae'' simbolo dell'[[Apollo]] [[Teocreziano]] della [[testimone|testimonianza]] di [[anima|anime]].
Utente anonimo