Differenze tra le versioni di "Personaggi di Escaflowne"

(Annullata la modifica 98824561 di Souta (discussione))
Etichetta: Annulla
*''Doppiatrice originale: [[Minami Takayama]]''
*''Doppiatrice italiano: [[Laura Lenghi]]''
Capo di un gruppo scelto di piloti di guymelef dell'esercito di Zaibach, chiamati ''Dragon Slayers'', Dilandau è del tutto privo di autocontrollo, compassione o semplicemente di coscienza. Il fuoco e la distruzione gli danno un enorme piacere, suggerendo una tendenza alla [[piromania]]. La sua evidente instabilità mentale tende a peggiorare nel corso della serie, soprattutto in seguito ad una ferita sul viso inferta durante un confronto con Van Fanel. Verso la fine della serie verrà rivelato che Dilandau è in realtà la sorella scomparsa di Allen, Celena, che fu rapita, subì un lavaggio del cervello, e fu trasformata in uomo da un esperimento di Dornkirk. Unico rapporto umano di quegli anni per Celena, fu Jajuka che si prese cura di lei. Man mano che il suo stato mentale peggiora, in Dilandau riaffiora a intermittenza la personalità di Celena. In seguito al crollo psicologico avuto alla vista dell'uccisione di Jajuka, Celena riemergerà completamente, liberandosi del tutto dall'influenza di Dilandau.
 
==Imperatore Dornkirk==
Utente anonimo