Apri il menu principale

Modifiche

m
Esiste un altro uso del termine, comparso solo a partire dal decennio 2010. Questo significato di ROM è però un adattamento a quello originale ed è, a tale riguardo, leggermente improprio (fisicamente il contenuto della memoria sarebbe cancellabile/modificabile con mezzi ordinari). Infatti, nel mondo dei [[Dispositivo mobile|dispositivi mobili]] ci si riferisce spesso al sistema operativo installato sul dispositivo con il termine ROM<ref>[https://www.ilsoftware.it/articoli.asp?tag=Installare-ROM-Android-e-aggiornare-all-ultima-versione_11262 Installare ROM Android e aggiornare all'ultima versione - IlSoftware.it]</ref>. Pertanto, la ROM in questo caso è lo spazio occupato dal [[firmware]] sulla memoria in cui risiede (archiviata in una cartella di sistema e nascosta). Il motivo di questo utilizzo sta nel fatto che gli [[smartphone]] e i [[tablet PC|tablet]], per loro natura, non possono (o non dovrebbero) subire delle modifiche in scrittura dei file e cartelle che formano il sistema operativo, da parte dell'utente. La ROM è formata dal sistema operativo più le applicazioni aggiunte dal produttore o dal provider nonché i contenuti di finitura (suonerie, temi, ecc.).
 
Nel mondo [[Android]], ad esempio, sono distribuite le ''custom'' ROM (denominate con nomi dei progetti [[open source]]) da installare (''flash'') al posto di quelle compilate dai produttori dei dispositivi oppure sviluppate dai produttori stessi come nuova [[Interfaccia utente]] a partire da Android (procedura di [[modding]]).
 
== Note ==
3 237

contributi