Apri il menu principale

Modifiche

m
Annullata la modifica 102106562 di 93.67.159.101 (discussione)
{{Casata
|cognome = Grimaldi<br />''Polignac-Matignon-Grimaldi''
|stemma = Coat of arms of Monaco.svg
|motto = '''{{maiuscoletto|Deo Juvante}}'''<br />in [[Lingua italiana|italiano]]: Con l'aiuto di Dio
|blasonatura =<small>''[[Fuso (araldica)|Fusato]] d'[[Argento (araldica)|argento]] e di [[Rosso (araldica)|rosso]]''</small>
|stato = {{simbolo|Flag of Genoa.svg|20|border}} [[Repubblica di Genova]]<br />{{MCO}}
|casataderivazione =
|casataprincipale =
|titoli = {{simbolo|Croix pattée.svg|10}} [[Sovrani del Principato di Monaco#Signori di Monaco|Signore di Monaco]]<br /><small>([[1297]]–[[1301]])</small><br /><small>([[1331]]–[[1357]])</small><br /><small>([[1395]]–[[1395]])</small><br /><small>([[1397]]–[[1402]])</small><br /><small>([[1419]]–[[1436]])</small><br /><small>([[1436]]–[[1612]])</small><br />{{simbolo|Croix pattée.svg|10}} [[Sovrani del Principato di Monaco#Principi di Monaco|Principe di Monaco]]<br /><small>([[1612]]–[[1793]])</small><br /><small>([[1814]]–''presente'')</small><br />{{simbolo|Croix pattée.svg|10}} [[Sovrani di Baux#Marchesi di Baux della Casa Grimaldi|Marchese di Baux]]<br /><small>([[1642]]–[[1793]])</small><br /><small>([[1814]]–''presente'')</small><br />{{simbolo|Croix pattée.svg|10}} [[Conti e duchi di Valentinois#Elenco dei Conti e Duchi di Valentinois|Duca di Valentinois]]<br /><small>([[1642]]–[[1715]])</small><br /><small>([[1716]]–[[1793]])</small><br /><small>([[1814]]–''presente'')</small><br />{{simbolo|Croix pattée.svg|10}} [[Dogi della Repubblica di Genova#Dogi eletti con carica "biennale" (1528-1797)|Doge della Repubblica di Genova]]<br /><small>([[1671]]–[[1673]])</small><br /><small>([[1703]]–[[1705]])</small><br /><small>([[1728]]–[[1730]])</small><br /><small>([[1752]]–[[1754]])</small><br /><small>([[1756]]–[[1758]])</small><br /><small>([[1773]]–[[1775]])</small>
|fondatore = [[Grimaldo Canella]]
|attualecapo = [[Alberto II di Monaco|Alberto II Grimaldi]]
|datafondazione = [[1162]]<ref>{{cita web|url=http://www.grimaldi.org/|titolo=The House of Grimaldi|lingua=en|accesso=23 ottobre 2017|urlmorto=sì|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20071215235056/http://www.grimaldi.org/|dataarchivio=15 dicembre 2007}}</ref><ref>[[Grimaldo Canella]] (...–[[1184]] circa) ricoprì per la prima volta la carica di Console di Genova nel [[1162]]. Successivamente ricoprì lo stesso ruolo per altre due volte, rispettivamente nel [[1170]] e nel [[1184]].</ref>
|dataestinzione =
|datadeposizione =
|etnia = [[Italiani|italiana]] e [[Francesi|francese]]
|ramicadetti ={{sp}}
*Ramo di Chateaubeuf
*Ramo di Glaltiers
*Ramo di Carignar
*Ramo Bueil
*Rami di Calabria
*Ramo di Val di Massa
*Ramo di Santa Caterina Villarmosa
*Ramo di Antibes
**Ramo di Busca
**Ramo del Poggetto
}}
 
I '''Grimaldi''' sono un'antica [[famiglia]] di origine [[Repubblica di Genova|genovese]] che regna sulsu [[Principato di Monaco|Monaco]] dal [[XIII secolo]], prima come Signori e poi come Principi, ed è attualmente rappresentata dal PrincipeAlbertoPrincipe sovrano [[Alberto II di Monaco |Alberto II Grimaldi]].
 
I Grimaldi sono un'antica famiglia di origine Repubblica di Genova che regna sul Principato di Monaco, prima come Signori e poi come Principi, ed è attualmente rappresentata dal PrincipeAlberto II di Monaco Alberto II Grimaldi]].
 
Fu una delle cinque più importanti casate della [[nobiltà]] [[feudale]] della [[Storia di Genova|Repubblica di Genova]], assieme ai [[Doria]], agli [[Spinola]], ai [[Fieschi]] e agli [[Imperiali (famiglia)|Imperiale]]. Si arricchì con mercatura, finanza, acquisto di terre. Si divise in vari rami con titoli [[principe]]schi, [[duca]]li e [[marchese|marchionali]], tra i quali quelli di [[Gerace]], di [[Salerno]], [[Pagani]], [[Campagna (Italia)|Campagna]], [[Eboli]], [[Antibes]], [[Castronovo di Sicilia|Castronovo]] e altri, prevalentemente in [[Italia]], [[Francia]] e [[Spagna]]<ref name= Palizzolo >{{cita web|http://www.archive.org/stream/ilblasoneinsicil00pali/ilblasoneinsicil00pali_djvu.txt|Il blasone in Sicilia pagina 211|21 maggio 2011}}</ref>. Molte stirpi genovesi assunsero il cognome Grimaldi tramite l'istituto dell'[[Albergo dei Nobili]]; tra le casate illustri si trovano, ad esempio, i [[De Castro]] e i [[Famiglia Durazzo|Durazzo]].