Differenze tra le versioni di "William Rivers"

m
Bot: Correzione di uno o più errori comuni
m (fix)
m (Bot: Correzione di uno o più errori comuni)
 
Nato in [[Kent]] da un pastore anglicano, si dimostrò fin da giovanissimo uno studente straordinariamente dotato.
A 16 anni cadde gravemente ammalato di [[tifo addominale|febbre tifoide]], e la malattia segnò la sua salute per molti anni, creandogli notevoli difficoltà di lavoro, studio e concentrazione.
Nonostante questo, iscrittosi alla Facoltà di Medicina dell'[[Università di Londra]] riuscì a laurearsi a soli 22 anni. A 23 anni iniziò una serie di viaggi in nave, come medico di bordo, e visitò così il [[Giappone]] e gli [[Stati Uniti d'America|Stati Uniti]]. Durante uno di quei viaggi divenne amico di [[George Bernard Shaw]]. Una volta tornato, capì che la preparazione come medico, non gli sarebbe stata sufficiente per comprendere le reti socio-interattive che caratterizzavano le società tribali e i loro rapporti con la fauna e flora autoctona. Da qui, decise di iscriversi alla facoltà di Scienze Biologiche all' Università di Cambridge, dove poi insegnò, specializzandosi in Etnozoologia con una tesi sul ruolo degli organi estratti di diverse specie animali e vegetali nei riti sciamanici.
 
Nel [[1891]] entrò nella ''Neurological Society'' ed iniziò a lavorare come medico [[neurologia|neurologo]] presso il ''National Hospital for Paralysed and Epileptic''. Li ebbe la possibilità di conoscere e frequentare alcuni dei più grandi neurologi inglesi, come [[Hughlings Jackson]], [[Michael Foster]], [[Henry Head]] e [[Charles Sherrington]].
94 580

contributi