Kiichi Miyazawa: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
m (Bot: orfanizzo redirect Yoshiro Mori)
Nessun oggetto della modifica
{{F|politici giapponesi|luglio 2013}}
{{Avvisounicode}}
 
{{Carica pubblica
| nome = Kiichi Miyazawa
| prefisso onorifico =
|immagine = Kiichi_Miyazawa_199807.jpg
| nome = Kiichi Miyazawa
| carica = [[Primo Ministro del Giappone]]
| suffisso onorifico =
| mandatoinizio = 5 novembre [[1991]]
| immagine = Kiichi.jpg
| mandatofine = 9 agosto [[1993]]
| carica = [[Primo Ministro del Giappone]]
| monarca = [[Akihito]]
| mandatoinizio = 5 novembre [[1991]]
| predecessore = [[Toshiki Kaifu]]
| mandatofine = 9 agosto [[1993]]
| successore = [[Morihiro Hosokawa]]
| monarca = [[Akihito]]
| prefisso onorifico =
| predecessore = [[Toshiki Kaifu]]
| suffisso onorifico =
| successore = [[Morihiro Hosokawa]]
| partito = [[Partito Liberal Democratico (Giappone)|Partito Liberal Democratico]]|
| alma_mater = [[Università Imperiale di Tokyo]]
| religione =
|}}
 
{{Bio
|Nome = Kiichi
}}
 
Laureato in [[giurisprudenza]] all'[[Università imperiale di Tokyo|Università Imperiale di [[Tokyo]] nel [[1941]], l'anno dopo entrò al Ministero delle Finanze. Nel [[1951]] prese parte come membro della delegazione giapponese alla Conferenza di [[San Francisco]] che sanciva ufficialmente la [[Trattato di San Francisco|pace]] tra [[Stati Uniti d'America|Stati Uniti]] e [[Giappone]].
 
A partire dal [[1970]] fu titolare di diversi dicasteri: Commercio internazionale e industria (1970-71), Esteri (1974-76), Finanze(1987-88). Da quest'ultimo incarico dovette dimettersi perché coinvolto nello [[scandalo Recruit]] insieme al primo ministro in carica [[Noboru Takeshita]], all'ex primo ministro [[Yasuhiro Nakasone]] e ad altre personalità di spicco.
Nell'ottobre [[1991]] prese il posto di [[Toshiki Kaifu|Kaifu]] alla guida del [[Partito LiberaldemocraticoLiberal GiapponeseDemocratico (Giappone)|Partito Liberal Democratico giapponese]], e alla carica di [[primo ministro del Giappone]] dal 5 novembre [[1991]]. Mantenne la carica fino al 9 agosto [[1993]].
 
Dal [[1999]] al [[2002]] fu ancora alle Finanze, sotto la presidenza del consiglio di [[Keizō Obuchi]] e di [[Yoshirō Mori]].
Sposato con Yoko, ebbe due figli: Hiroo e Keiko. Nel [[2003]] si ritirò a vita privata.
 
Miyazawa giunse agli onori della cronaca internazionale a seguito di un piccolo incidente occorsogli durante la cena di gala del vertice bilaterale USA-Giappone, l'8 gennaio [[1992]] a [[Tokyo]], quando l'allora presidente [[George H. W. Bush]] venne colpito da un malore e gli vomitò addosso, provocando un serio imbarazzo diplomatico nonché le illazioni della stampa sulla sua salute.
 
==Onorificenze==
 
{{Controllo di autorità}}
{{Portale|biografieBiografie|Giappone|Politica}}
 
[[Categoria:Primi ministri del Giappone|Miyazawa, Kiichi]]
46 412

contributi