Differenze tra le versioni di "Presidenza di Chester Arthur"

m
La nuova legge venne inizialmente fatta applicare solamente al 10% dei posti di lavoro federali e, senza una corretta attuazione da parte del presidente in carica, non sarebbe in ogni caso giunta ad influenzare le restanti posizioni acquisite<ref>Reeves, 1975, pp. 326–327</ref><ref>Doenecke, pp. 103–104</ref>; ma con grande sorpresa dei suoi critici Arthur agì con estrema rapidità per nominare i membri della "United States Civil Service Commission" appena creata scegliendo l'avvocato Dorman Bridgman Eaton, l'educatore John Milton Gregory e il magistrato Leroy Delano Thoman<ref>Reeves, 1975, pp. 325–327</ref><ref>Doenecke, pp. 102–104</ref>. Il principale esaminatore, l'ufficiale di marina Silas Wright Burt, era un riformatore di lunga data che era stato l'avversario di Arthur quando i due uomini lavoravano assieme alla [[dogana]] newyorkese<ref>Howe, p. 209</ref>.
 
La Commissione emanò le sue prime regolamentazioni nel maggio del 1883; dall'anno successivo metà dei funzionari postali e i 3/4 dei posti di lavoro del servizio doganale (l'"United States Customs Service") dovettero obbligatoriamente venire assegnati secondo il merito del singolo candidato<ref>Howe, p. 210</ref>. Il presidente espresse ampia soddisfazione per come era sato impostato ed avviato il nuovo sistema, non mancando di lodarne l'efficacia "''nel garantire funzionari pubblici competenti e fedeli oltre che nel proteggere i funzionari di nomina governativa dalla pressione dell'ingerenza personale esterna e dal lavoro di esaminare le pretese dei candidati rivali per l'impiego''"<ref name="Arthur 1884" />.
{{cite web | url = http://en.wikisource.org/wiki/Chester_A._Arthur%27s_Fourth_State_of_the_Union_Address | title = Fourth State of the Union Address | first = Chester A. | last = Arthur | year = 1884 | publisher = Wikisource, The Free Library | accessdate = July 15, 2011}}</ref>.
 
Sebbene i radicati sistemi di patronaggio statale e le innumerevoli posizioni federali non siano state più di tanto influenzate dalla nuova legge viene sostenuto che il ''Pendleton Act'' si rivelò essere determinante per la creazione di un servizio civile altamente professionale e l'ascesa della moderna [[burocrazia]] d'impronta statalista; la legge produsse anche importanti cambiamenti ed inversioni di marcia inerenti il finanziamento delle campagne politiche, in quanto le parti in lizza si trovarono costrette a ricercare nuove vie per la raccolta dei fondi necessari, come ad esempio i ricchi donatori privati<ref>White, 2017, pp. 476–468}}</ref>.