Differenze tra le versioni di "Presidenza di George Washington"

 
La decisione del pensionamento, quando divenne di dominio pubblico, ebbe l'effetto d'essere stata una scelta epocale, poiché a quel tempo nel mondo della [[civiltà occidentale]], le [[leadership]] nazionali molto raramente cedevano i loro titoli acquisiti in modo spontaneo e del tutto volontario<ref name=TDIH91996>{{Cita web|titolo=September 19, 1796: Washington prepares final draft of farewell address |opera=This Day In History |url=http://www.history.com/this-day-in-history/washington-prepares-final-draft-of-farewell-address |editore=[[A&E Networks]] |città=New York |accesso=14 luglio 2017 |urlmorto=no |urlarchivio=https://web.archive.org/web/20170701103334/http://www.history.com/this-day-in-history/washington-prepares-final-draft-of-farewell-address |dataarchivio=1º luglio 2017 }}</ref>. Nel darne l'annuncio e poi nell'eseguirlo il presidente stabilì un precedente per il trasferimento democratico del [[potere esecutivo]]<ref name=lehrmanWFA>{{Cita web|titolo=Washington's Farewell Address|url=http://lehrmaninstitute.org/history/farewell-address.html|editore=The Lehrman Institute|città=New York City, New York|accesso=31 luglio 2017|urlmorto=no|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20170808074210/http://lehrmaninstitute.org/history/farewell-address.html|dataarchivio=8 agosto 2017}}</ref>; la sua partenza dall'ufficio dopo due mandati stabilì un modello per i successivi [[presidenti degli Stati Uniti d'America]]<ref name="TDIH91996" /><ref name="lehrmanWFA" />.
 
Dal 1789 al 1940 i presidenti degli Stati Uniti aderirono ad un limite autoimposto di due termini massimi; il precedente fu completato una sola volta, da [[Franklin Delano Roosevelt]], che fu eletto a quattro mandati consecutivi, e prestò quindi servizio dal 1933 al 1945. Il 22° emendamento, proposto e seguito in seduta dallo stesso F. Roosevelt, prevede che "nessuna persona sarà eletta nell'ufficio del presidente più di due volte"<ref>{{Cite web| last=Neale| first=Thomas H.| title=Presidential Terms and Tenure: Perspectives and Proposals for Change| work=CRS Report for Congress R40864| url=http://www.whitehousetransitionproject.org/wp-content/uploads/2016/04/Terms-Tenure_101909-1.pdf| date=October 19, 2009| publisher=Congressional Research Service| location=Washington, D.C.| deadurl=no| archiveurl=https://web.archive.org/web/20170104232804/http://whitehousetransitionproject.org/wp-content/uploads/2016/04/Terms-Tenure_101909-1.pdf| archivedate=January 4, 2017| df=}}{{PD-notice}}</ref>.
 
Già nel 1792, quando aveva per la prima volta preso in considerazione la possibilità di uscire di scena, si rivolse a [[James Madison]] per chiedere aiuto nel comporre un "discorso di commiato" da rivolgere al pubblico; ora, quattro anni dopo, si rivolse ad [[Alexander Hamilton]] per avere una guida. Nel corso di diversi mesi i due quindi collaborarono alla formulazione migliore del ''discorso d'addio''. Una delle bozze proposte includeva anche delle forti e acute critiche nei confronti dei giornali di artito e dei quotidiani: ma questa parte successivamente non venne inclusa nella lettera finale<ref>{{Cita libro|url=https://www.worldcat.org/oclc/893909891|titolo=The press in American politics, 1787-2012|cognome=Patrick.|nome=Novotny,|editore=|anno=|isbn=978-1-4408-3290-1|città=Santa Barbara, California|pp=14-15|oclc=893909891}}</ref>.