Differenze tra le versioni di "Rap metal"

m
== Storia ==
=== Anni '80: le origini ===
Prima dell'effettiva nascita del rap metal, ebbero luogo diverse fusioni sperimentali tra il cantato rap e la chitarra [[hard rock]]/[[heavy metal]]. Tra questi si può citare la collaborazione tra i [[Run-D.M.C. DMC]] e gli [[Aerosmith]]<ref name="allmusic.com" /> che nel [[1986]] registrarono una versione rivisitata del brano di questi ultimi "''[[Walk This Way (Aerosmith)|Walk This Way]]''" (l'originale risale al [[1975|'75]]), con l'aggiunta del cantato rap. Questo venne incluso nell'album dei Run DMC ''[[Raising Hell (Run DMC)|Raising Hell]]'' (1986).<ref>[http://www.allmusic.com/album/r28228 allmusic.com - Recensione "''Raising Hell''" dei Run DMC]</ref> Un altro esempio poteva essere l'album dei [[Beastie Boys]] ''[[Licensed to Ill]]'',<ref name="allmusic.com" /> pubblicato nello stesso '86, nel quale erano facilmente riconoscibili elementi di origine heavy metal.<ref>[http://www.allmusic.com/album/r27625 allmusic.com - Recensione "''Licensed to Ill''" dei Beastie Boys]</ref> Non fu un caso che il chitarrista degli [[Slayer]] [[Kerry King]] avesse suonato come ospite nella traccia "''No Sleep Till Brooklyn''", contenuta in quest'album.<ref name="Icons">Mickey Hess. ''[http://books.google.it/books?id=WUJDr83m4n8C&pg=PA189&dq=rapcore&lr=&as_brr=3&cd=1#v=onepage&q=rapcore&f=false Icons of hip hop: an encyclopedia of the movement, music, and culture, Volume 1]''. Greenwood. 2007, ISBN 0-313-33902-3. p. 189</ref>
Nel brano ''She Watch Channel Zero'' dei [[Public Enemy]], traccia dell'album [[It Takes a Nation of Millions to Hold Us Back]] del [[1987]], erano udibili pesanti ''[[riff]]'' di chitarra elettrica, [[campionatore|campionati]] da un pezzo degli [[Slayer]] stessi: [[Angel of Death]] ([[Reign in Blood]], [[1986]]).<ref>Tommaso Iannini, Nu metal, Giunti Editore, 2003. ISBN 88-09-03051-6, p. 7.</ref>
 
13 426

contributi