Chirurgia maxillo-facciale: differenze tra le versioni

descrizione della specialità
m (→‎top: smistamento lavoro sporco e fix vari)
(descrizione della specialità)
{{F|chirurgia|giugno 2016}}
{{Disclaimer|medico}}
[[File:US Navy 060522-N-9389D-149 Hospital Corpsman 3rd Class Roland Alferos grabs a suture from a dental tray while assisting with oral surgery aboard USS Kitty Hawk (CV 63).jpg|thumb|Chirurghi maxillo-facciali all'opera su una poltrona dentistica]]La '''chirurgia maxillo-facciale''' è una disciplinaspecialità medicamedico-chirurgica e(accessibile chirurgicasolo specializzataai nellalaureati diagnosiin Medicina e Chirurgia) che si occupa di tutte le operazioni mirate alla cura delledi malattievari chetipi colpisconodi lapatologia bocca(traumatismo, mascellamalformazione, mandibolaneoplasia, visoinfezione e collomalattia degenerativa) e di problemi estetico-funzionali della faccia e dello scheletro facciale.
 
Comprende tutte le fasi cliniche, diagnostiche e imaging, la scelta della terapia chirurgica indicata e il successivo assiduo e rigoroso follow-up.


{{Senza fonte|È spesso vista come il ponte tra medicina e odontoiatria, trattando di condizioni che richiedono competenze di entrambe le discipline, come, per fare alcuni esempi, tumori della testa e del collo, le malattie delle ghiandole salivari, malformazioni o sproporzioni facciali, dolore facciale, disturbi dell'articolazione della mandibola, denti inclusi, cisti e tumori della mandibola, disturbi estetici, funzionali e traumatici di testa e collo, oltre a numerosi problemi che interessano la mucosa orale, come le ulcere della bocca, infezioni, ecc}}.
 
==Campi d'azione==
10

contributi