Differenze tra le versioni di "Santiago Solari"

Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
=== Allenatore ===
Il 25 giugno 2013 entra nello staff del [[Real Madrid Club de Fútbol|Real Madrid]] come allenatore della selezione ''Cadete“Cadete B''B”.<ref>{{cita web|url=https://www.defensacentral.com/la_fabrica/88482-solari-sera-el-nuevo-entrenador-del-cadete-b|titolo=Solari será el nuevo entrenador del Cadete B|editore=defensacentral|data=25 de junior de 2013}}</ref> Il 6 luglio 2014 passa ad allenare la selezione ''Cadete“Cadete A''A”.<ref>{{cita web|url=https://www.realmadrid.com/noticias/2014/07/los-entrenadores-de-la-cantera|editore=realmadrid.com|data=6 de julio de 2014}}</ref> Il 24 luglio 2015 passa ad allenare la selezione ''Juvenil“Juvenil B''B”.<ref>{{cita web|url=http://www.todomercadoweb.es/primer-plano/oficial-real-madrid-solari-nuevo-entrenador-del-juvenilb-134787|titolo=Oficial: Real Madrid, Solari nuevo entrenador del Juvenil"B"|editore=todomercadoweb.es|data=24 de julio de 2015}}</ref> Il 5 gennaio 2016 passa ad allenare la selezione ''Juvenil“Juvenil A''A”.<ref>{{cita web|url=https://www.sportyou.es/noticias/ramis-solari-guti-alvaro-benito-595333|titolo=Ramis, al Castilla; Solari, al juvenil A; Guti, al juvenil B y Álvaro Benito, al Cadete A|editore=sportyou.es|data=5 de enero de 2016}}</ref> Il 23 giugno 2016 sostituisce [[Luis Miguel Ramis]] alla guida del [[Real Madrid Castilla]];<ref>{{cita web|url=http://espndeportes.espn.com/futbol/espana/nota/_/id/2711631/santiago-solari-sera-el-nuevo-dt-de-real-madrid-castilla|titolo=Santiago Solari será el nuevo DT de Real Madrid Castilla|editore=espn.com|data=23 se junio de 2016}}</ref> al primo anno arriva 11º e al secondo 8º. <br>Il 29 ottobre 2018 viene promosso allenatore ''ad“ad interim''interim” della prima squadra, a seguito dell’esonero di [[Julen Lopetegui]].<ref>{{cita web|lingua=es|url=https://www.realmadrid.com/noticias/2018/10/comunicado-oficial-7|titolo=Comunicado Oficial|data=29 ottobre 2018}}</ref> Esordisce nella vittoria per 0-4 contro il [[Unión Deportiva Melilla|Melilla]], gara valida per i sedicesimi della [[Copa del Rey 2018-2019|Coppa del Re]], il 3 e 11l’11 novembre vince in [[Primera División 2018-2019 (Spagna)|campionato]] contro [[Real Valladolid]] (2-0) e [[Celta Vigo]] (2-4). AnchePositivo anche l’esordio in [[UEFA Champions League 2018-2019|Champions League]] del 7 novembre è fortunato, con uno 0-5 contro il [[Viktoria Plzen]]. Il 13 novembre, dopo quattro vittorie di fila, la dirigenza madrilena annuncia che resterà alla guida del club fino al 2021.<ref>{{cita web|url=http://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-mercato/2018/11/13-49970170/ora_ufficiale_solari_al_real_madrid_fino_al_2021/|titolo=Ora è ufficiale: Solari al Real Madrid fino al 2021|editore=corrieredellosport.it|data=13 novembre 2018}}</ref> Il 24 novembre però, dopo la pausa per le nazionali, arriva la prima sconfitta, contro l’{{Calcio Eibar|N}} per 3-0.
Il 13 novembre, dopo quattro vittorie di fila, la dirigenza madrilena annuncia che resterà alla guida del club fino al 2021.<ref>{{cita web|url=http://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-mercato/2018/11/13-49970170/ora_ufficiale_solari_al_real_madrid_fino_al_2021/|titolo=Ora è ufficiale: Solari al Real Madrid fino al 2021|editore=corrieredellosport.it|data=13 novembre 2018}}</ref> Il 24 novembre però, dopo la pausa per le nazionali, arriva la prima sconfitta, contro l’{{Calcio Eibar|N}} per 3-0.
 
Il 22 dicembre vince il suo primo trofeo da allenatore, battendo l'[[Al-Ain Sports and Cultural Club|Al Ain]] per 4-1 e conquistando il [[Coppa del mondo per club FIFA 2018|mondiale per club]].
Utente anonimo